Airbus

Airbus e Alstom cooperazione per la sicurezza informatica

Tempo di lettura 2 minuti

Airbus CyberSecurity e Alstom, leader mondiale nella mobilità sostenibile, hanno firmato un accordo di cooperazione mondiale incentrato sulla sicurezza informatica del trasporto ferroviario.

La partnership consentirà ai partner di fornire agli operatori ferroviari soluzioni e servizi che combinano le soluzioni e le competenze di Alstom nel trasporto ferroviario con i servizi e le competenze di Airbus CyberSecurity nel garantire la sicurezza dei sistemi informativi industriali.

Nel contesto delle crescenti minacce informatiche mondiali in tutti i settori, Alstom mira a proteggere i propri asset e quelli dei propri clienti nel modo più efficace e tempestivo possibile. La collaborazione tra Alstom e il collaudato specialista Airbus CyberSecurity garantirà l’utilizzo futuro e il successo della mobilità verde in tutto il mondo”, afferma Eddy Thesee, Vice President Cybersecurity di Alstom.

“Come specialisti nella sicurezza informatica dei sistemi industriali, in particolare nel settore dei trasporti, desideriamo contribuire alla sicurezza dei sistemi informativi del settore ferroviario insieme ad Alstom”, afferma Nicolas Razy, direttore di Airbus CyberSecurity France.

Airbus CyberSecurity contribuirà alle offerte congiunte con servizi e soluzioni nel monitoraggio della sicurezza dei sistemi ferroviari attraverso i suoi vari Security Operations Center (SOC) e nella risposta agli incidenti. Contribuirà inoltre ai servizi di controllo della sicurezza e ai test di penetrazione e intrusione, in particolare attraverso la sua piattaforma di simulazione e test per sistemi industriali, CyberRange.

Alstom sta apportando alla partnership la sua conoscenza della progettazione, produzione, esercizio e manutenzione dei sistemi ferroviari. Il leader mondiale nel settore delle ferrovie digitali farà inoltre leva sulla sua esperienza unica in materia di sicurezza informatica ferroviaria sviluppata negli ultimi anni. In tutto il mondo, Alstom conta oltre 13.000 dipendenti che lavorano alla digitalizzazione nel settore ferroviario, in particolare nei settori della tecnologia di segnalamento, mobilità intelligente e sicurezza informatica.

Negli ultimi anni le compagnie ferroviarie hanno sviluppato strategie digitali ambiziose, soprattutto per far fronte al crescente numero di passeggeri. Hanno implementato e interconnessi sistemi informativi che combinano IT, tecnologia operativa (OT) e Internet of Things (IoT) nei sistemi di gestione e controllo di treni, metropolitane e tram, sistemi di segnalamento binari e centri di controllo delle operazioni ferroviarie. Per proteggere le proprie risorse e garantire una mobilità sicura ai propri clienti, le compagnie ferroviarie potranno fare affidamento su soluzioni su misura di Alstom e Airbus CyberSecurity per il loro settore.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017