Qantas A380 Qantas

L’A380 di Qantas torna in volo la S22

Tempo di lettura < 1 minuto

Se l’A380 è un aereo che crea poco margine per molte compagnie aeree, per i suoi alti costi operativi, non è così per Qantas, dove invece è un ottimo aereo per le tratte più lunghe dove la richiesta è alta e la marginalità è più che buona.

SidneyLos Angeles per esempio, tornerà ad essere operata con l’Airbus A380 la prossima estate, mentre SidneySingaporeLondra Heathrow tornerà a volare con l’A380 a novembre 2022.

Il primo volo di ritorno in servizio dell’A380 di Qantas è previsto per ora il 1 luglio 2022 da Sidney a Las Vegas (LAX).

Qantas continuerà ad utilizzare anche il Boeing B787-9 da 236 posti, mentre l’A380 ne ha ben 485.

Questi erano mercati chiave per Qantas prima di Covid e, visto il loro recupero, prevediamo che la domanda di viaggio su queste rotte sarà abbastanza forte per l’A380“, ha osservato il mese scorso Alan Joyce, CEO di Qantas Group.

Airbus A380 Qantas stoccato a Victorville

Solo 2 A380 in teoria dovrebbero rimanere a terra, mentre altri cinque A380 dovrebbero tornare in servizio entro l’inizio del 2024, “con tempistiche dipendenti dalla rapidità di ripresa del mercato“, saranno quindi 10 gli A380 di Qantas a tornare in volo, a meno che la situazione non cambi.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017