easyJet

Cosa da più fastidio ai britannici rientrati dalle vacanze?

Tempo di lettura 3 minuti

easyJet ha commissionato una ricerca per capire quali cose diano più fastidio ad un turista britannico al rientro dalle vacanze, in collaborazione con Uber Eats e Sainsbury’s

Secondo questa ricerca, rientrare a casa e trovare il frigorifero vuoto è la cosa più fastidiosa al rientro dalle vacanze per un turista britannico, per il 67%; mentre al secondo posto (62%) quello che penso sia comune a tutti, svuotare le valigie, in questo caso non è solo il tempo necessario per lavare, asciugare e riporre gli indumenti, ma quella sensazione, almeno per me è così che davvero le vacanze siano finite.

La ricerca è stata commissionata mentre la compagnia aerea lancia una partnership per la consegna di cibo con Uber Eats, “per aiutare i suoi passeggeri affamati che tornano a casa dai voli delle vacanze a settembre e contribuire ad alleviare il principale fastidio post-festivo“.

Come parte della partnership, easyJet e Uber hanno creato uno speciale menu “Riempimento frigo post-vacanze” di Sainsbury’s.

I 10 principali fastidi post-vacanze per gli inglesi sono i seguenti:

1Tornare con un frigorifero vuoto senza cibo dentro69%
2Affrontare una montagna di lavaggi post-festivi67%
3Disfare la valigia62%
4Leggere tutte le e-mail non lette51%
5Apertura e lettura dei post sui social network50%
6Adattarsi al clima britannico43%
7Spolverare in casa31%
8Disritmia27%
9Riportare in vita le piante d’appartamento morte21%
10Innaffiare le piante in giardino20%

Sono un inglese, fammi uscire di qui!” Oltre i due terzi (71%) ammettono di sentirsi come se avessero bisogno di un’altra vacanza non appena sono tornati da climi più soleggiati. Per rimanere in modalità vacanza il più a lungo possibile, l’80% scorre i ricordi fotografici al ritorno, il 55% mangia cibi e bevande tradizionali della destinazione delle vacanze, mentre il 39% riproduce successi musicali internazionali.

I risultati hanno anche rivelato che l’alimento principale che le persone ritengono più importante fare scorta al ritorno dalle vacanze è il latte (78%), seguito a ruota dal pane (69%) e dal burro (38%). Non sorprende che oltre un terzo (35%) degli inglesi ammetta che una tazza di tè sia la cosa che bramano di più non appena tornano dalle vacanze, tutte disponibili nel menu “Restock the Fridge” curato da easyJet su Uber Eats. Tuttavia, risulta che le vacanze europee ci colpiscono con tre quarti (72%) che ammettono di sviluppare un appetito per la cucina locale all’estero, che poi cerchiamo di ricreare a casa.

Sophie Dekkers, Chief Commercial Officer di easyJet, ha dichiarato: “Con molti di noi che torneranno dai viaggi estivi nelle prossime settimane, volevamo cercare di alleviare il peso delle nostre faccende post-vacanze. Siamo lieti di aver collaborato con Uber Eats e di aver curato questo menu speciale di Sainsbury’s per garantire che i nostri clienti possano tornare a casa per disfare la valigia e lasciare a noi il compito di preparare il frigorifero. Sappiamo che una vacanza annuale è incredibilmente importante, quest’anno più che mai, con il 93% degli intervistati d’accordo, quindi speriamo che questa partnership renda più facile per i nostri clienti quando tornano e speriamo che siano ispirati a ricreare la loro cucina delle vacanze quando sono a casa .”

Sunjiv Shah, direttore generale di Uber Eats, ha dichiarato: “Noi britannici amiamo il nostro cibo, quindi non sorprende che arrivare a casa con un frigorifero vuoto dopo le vacanze sia il nostro più grande fastidio dopo le vacanze. Per fortuna i clienti di Uber Eats possono ora approfittare di questa fantastica offerta con easyJet per mettere le mani su cibo delizioso in soli 20 minuti”.

Il sondaggio ha anche rivelato che un il 93% crede che una vacanza ogni anno sia importante in quanto ci dà la possibilità di rilassarci, mentre oltre tre quarti (78%) degli inglesi afferma che la vacanza è la cosa che desiderano di più per tutto l’anno.

I maggiori vantaggi di andare in vacanza è poter trascorrere del tempo con la famiglia (53%), godere di un clima migliore (48%), conoscere culture diverse (36%) e avere tempo lontano dal lavoro e dalle responsabilità (31%).

easyJet collaborerà con Uber Eats per tutto il mese di settembre, offrendo un menu curato dai negozi Sainsbury’s, offrendo ai clienti easyJet che atterrano a Londra Gatwick (LGW) o Londra Luton (LTN) il 50% di sconto per una spesa minima di £ 20, per garantire un frigorifero pieno all’arrivo a casa dalle vacanze. I clienti easyJet che tornano a LTN e LGW troveranno una promozione per lo schienale con un codice speciale per sbloccare i risparmi sul loro prossimo ordine di generi alimentari.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017