Coronavirus Covid-19

Il covid potrebbe diffondersi anche con la flautolenza?

Tempo di lettura < 1 minuto

Premetto che non volevo credere ai miei occhi, ma a riferirlo è il The Telegraph: il coronavirus “potrebbe essere diffuso dalla flatulenza“.

Nel Regno Unito i ministri hanno detto al The Telegraph che stanno prendendo in considerazione alcune ricerche che sembrano essere credibili, che suggeriscono che il coronavirus potrebbe essere diffuso con la flatulenza in spazi ristretti come ad esempio i servizi igienici. 

Una fonte ha detto al giornale che c’erano prove di una “connessione di tracciamento genomica tra due individui che hanno avuto come occasione di contagio ravvicinata un servizio igienico in Australia“. 

Altri test, questa volta certi, hanno scoperto che il virus può essere presente nella materia fecale e sono stati rilevati frammenti di esso nelle acque reflue.

Ma si pensa che il rischio di diffondere il coronavirus in questo modo sia minore perché gli indumenti intimi e i vestiti possono fungere da barriera, proprio come una maschera facciale. 

La notizia è cos’ì strana che potrebbe sembrare un pesce d’aprile, degna di nota solo per la sua quasi surrealità.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017