Austrian

Aiuti a Austrian Airlines sono legali

Tempo di lettura < 1 minuto

Il Tribunale dell’Unione europea non ha accolto il ricorso di Ryanair contro gli aiuti di Stato approvati dall’UE per Austrian Airlines.

Ryanair ha avviato 16 azioni legali contro la Commissione europea per aver concesso miliardi di euro in aiuti di Stato a diverse compagnie aeree colpite dalla pandemia di coronavirus, alcuni di questi accolti dal tribunale.

L’aiuto concesso dall’Austria all’Austrian Airlines per risarcire il danno derivante dalla cancellazione o dalla riprogrammazione dei suoi voli a causa della pandemia di COVID-19 è compatibile con il mercato interno”, ha stabilito il tribunale.

Nella sentenza del caso è T-677/20 precisa anche che: “Tale aiuto, essendo stato detratto dalle sovvenzioni concesse, nello stesso contesto, dalla Germania al gruppo Lufthansa, di cui fa parte anche l’Austrian Airlines, non costituisce sovracompensazione a favore di tale gruppo”.

Ryanair ha detto che farà appello alla Corte di giustizia dell’UE (CGUE), la più alta corte d’Europa.

Il caso è T-677/20 Ryanair & Laudamotion/Commissione (Austrian Airlines; Covid-19).

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017