Covid-19 Regno Unito UK

In UK nuovi focolai di variante indiana

Tempo di lettura < 1 minuto

Dopo Bedford, Blackburn con Darwen, Kirklees, Leicester, Hounslow e North Tyneside, anche nelle aree di Manchester e del Lancashire, la variante indiana si sta diffondendo con più velocità.

Crescono i nuovi contagi in tutto il Regno Unito, ieri erano 5683, negli ultimi 7 giorni sono stati 35.796, in crescita rispetto ai 7 giorni precedenti di 12.378, ovvero + 52.9%.

La curva dei nuovi contagi in queste aree è tornata nuovamente a salire sensibilmente, nessun nuovo blocco, nessuna area rossa come la conosciamo noi in Italia per isolare i focolai.

Solo consigli: “Nelle zone sopra elencate, ove possibile, dovresti cercare di incontrarti all’esterno piuttosto che all’interno ove possibile, mantieniti a due metri di distanza dalle persone con cui non vivi (a meno che tu non abbia formato una bolla di supporto con loro) – questo include amici e familiari con cui non vivi, riduci al minimo i viaggi dentro e fuori le aree colpite”, si legge nel sito del governo.

Manchester

dati GOV.uk

Lancashire

dati GOV.uk

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017