Wizz Air

Wizz Air introduce l’Electronic Flight Bag (EFB)

Tempo di lettura 2 minuti

Tutta la documentazione di bordo, tra cui il piano di volo, sarà inserita nella nuova Electronic Flight Bag (EFB) che anche Wizz Air utilizzerà, riducendo drasticamente l’uso di carta e l’impatto ambientale.

I piloti utilizzeranno un iPad apportando anche una maggiore efficienza a tutti gli aspetti della pianificazione del volo e risparmiando circa 6 milioni di fogli di carta all’anno ovvero 12.000 risme.

I dispositivi saranno dotati dei documenti pertinenti, delle mappe e delle applicazioni delle prestazioni necessarie per prepararsi al volo. Offre informazioni in tempo reale e revisioni ai briefing della missione durante il viaggio.

Wizz Air introduce l’Electronic Flight Bag (EFB)

6.000.000 di fogli di carta in meno, 12.000 risme, 600 alberi.

Il passaggio all’utilizzo del nuovo EFB avrà anche un impatto positivo sul più ampio impegno di Wizz Air a ridurre la sua impronta ambientale, in linea con il suo obiettivo di ridurre ulteriormente le emissioni di carbonio. Il nuovo sistema non solo consentirà di risparmiare circa sei milioni di fogli di carta all’anno, equivalenti al risparmio di oltre seicento alberi, ma ridurrà anche il consumo di carburante attraverso una pianificazione del volo più accurata e un risparmio di peso.

Riduzione di 4.500 tonnellate di carburante all’anno ed emissioni di gas serra di oltre 14.000 tonnellate.

La disponibilità di piani di volo ricalcolati prima di ogni volo e l’ottimizzazione in volo consentirà di risparmiare oltre 4.500 tonnellate di carburante all’anno, riducendo le emissioni di gas serra di oltre 14.000 tonnellate. Questo peso si traduce nell’equivalente di 180.000 passeggeri di 80 chilogrammi all’anno, che è lo stesso del peso di 750 A321neo da 239 posti.

Wizz Air offrirà corsi di formazione online alla comunità dei piloti per garantire una transizione graduale al nuovo sistema. La data prevista per andare in diretta e rimuovere tutta la carta dalla cabina di pilotaggio è la fine di quest’anno.

Gerben Bondt, Line Training Captain, EFB Solution Architect di Wizz Air, ha dichiarato: “In WIZZ, ci sforziamo di essere la compagnia aerea più ecologica di prima scelta poiché lavoriamo duramente per ridurre continuamente il nostro impatto ambientale. L’introduzione di questo nuovo EFB è un passo importante per ridurre le nostre emissioni di carbonio, poiché una documentazione di volo senza carta si tradurrà in un numero di stampe significativamente inferiore, che a sua volta porterà a un risparmio di peso, ridotto consumo di carburante e minori emissioni. Non solo questo, il costo ridotto dell’utilizzo degli EFB si basa sulla promessa di Wizz Air di offrire le tariffe più basse del settore ed è un’altra dimostrazione del nostro impegno per l’ottimizzazione delle operazioni “.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017