Ryanair

Ryanair Sustainable Aviation Research Centre

Tempo di lettura 3 minuti

Il Trinity College di Dublino in una partnership con Ryanair, ha annunciato il lancio del Ryanair Sustainable Aviation Research Centre.

Con una donazione di 1,5 milioni di euro di Ryanair al Trinity College, un team di ricerca multidisciplinare, si occuperà a partire da questa estate, della ricerca sui combustibili sostenibili per l’aviazione, sui sistemi di propulsione degli aeromobili a zero emissioni e sulla mappatura acustica.

Queste nuove ricerche verranno rese note e condivise sia con l’UE che con i governi internazionali per rendere l’aviazione sostenibile dal punto di vista ambientale ed economico, oltre a guidare i futuri investimenti dell’industria aeronautica verso la sostenibilità.

Ryanair ritiene che l’aviazione debba svolgere un ruolo di primo piano nell’affrontare il cambiamento climatico e sta ponendo maggiore enfasi sulla mitigazione dell’impatto delle proprie attività sull’ambiente.

SAF

Entro il 2030, l’obiettivo di Ryanair è alimentare il 12,5% dei suoi voli con carburanti sostenibili per l’aviazione. Questo, insieme all’investimento nel nuovo aeromobile Boeing gamechanger, ridurrà significativamente le sue emissioni di CO2 e acustiche nel prossimo decennio.

La sostenibilità e le tecnologie a basse emissioni di carbonio sono una spinta fondamentale per la nuova generazione di ricerche presso il Trinity. Questa partnership diventerà parte di E3 – l’iniziativa Engineering, Environment and Emerging Technologies presso il Trinity College di Dublino, che sta studiando problemi globali complessi, come quelli affrontati dall’industria aeronautica. Questa ricerca Gold Standard cercherà di sviluppare soluzioni sostenibili per un settore che punta a un futuro redditizio e neutrale in termini di emissioni di carbonio, con offerte più verdi per i propri clienti e un pianeta vivibile per tutti.

Ryanair Sustainable Aviation Research Centre accelererà tre aree chiave della ricerca:

  1. Combustibili Sostenibili per l’Aviazione (SAF)
  2. Sistemi di propulsione degli aeromobili a zero emissioni
  3. Mappatura acustica per aeromobili a basse emissioni sonore

Thomas Fowler, Director of Sustainability Ryanair, ha dichiarato:  “Questa donazione di 1,5 milioni di euro da parte di Ryanair per aiutare ad aprire il primo Centro di ricerca sull’aviazione sostenibile in Irlanda è un progetto estremamente entusiasmante e un pilastro importante dei nostri obiettivi ambientali, a sostegno del nostro proposito di alimentare il 12,5% dei voli con carburanti per aviazione sostenibile entro il 2030. In qualità di maggiore compagnia aerea in Europa, abbiamo la responsabilità di ridurre al minimo il nostro impatto sull’ambiente, di rendere il volo più verde e guidare il nostro settore verso un modo di volare più sostenibile mantenendo le nostre tariffe basse e convenienti per tutte le famiglie dell’UE.

Questa partnership con il Trinity College di Dublino cerca di indirizzare e migliorare gli investimenti futuri dell’industria aeronautica per garantire un futuro carbon neutral per l’aviazione e la riduzione delle emissioni acustiche attraverso investimenti in nuove tecnologie. Non vediamo l’ora di lavorare con il professore associato Stephen Dooley, il professor Stephen Spence e i loro team, mentre sono impegnati in ricerche molto approfondite sui combustibili per l’aviazione sostenibile, sui sistemi di propulsione per aerei a zero emissioni di carbonio e sulla mappatura acustica per flotte di aerei a basse emissioni sonore, nella speranza che il settore avrà le conoscenze per investire con fiducia in combustibili e tecnologia sostenibili in futuro”.

Il Dottor Patrick Prendergast, Provost presso Trinity College Dublin, ha dichiarato: “La necessità fondamentale per l’umanità di affrontare la grande sfida del nostro tempo – il cambiamento climatico – richiede un nuovo modo di pensare. La scienza e la ricerca tecnologica hanno un ruolo fondamentale da svolgere nella ricerca di soluzioni equilibrate per un mondo migliore e l’E3 è la risposta lungimirante del Trinity a questa domanda. Utilizzando le tecnologie emergenti, i nostri team multidisciplinari di scienziati e ingegneri nel nuovo Centro di ricerca sull’aviazione sostenibile del Trinity affronteranno questioni importanti come ridurre le emissioni degli aeromobili con carburanti per l’aviazione sostenibile, la propulsione elettrica e la riduzione delle emissioni acustiche e siamo lieti di dare il benvenuto a Ryanair, che si è impegnata a essere la compagnia aerea più pulita ed ecologica d’Europa, a fianco della quale esploriamo questi nuovi ed entusiasmanti orizzonti”. 

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017