airBaltic

airBaltic emette non-fungible tokens (NFTs)

Tempo di lettura 5 minuti

Dopo essere stata la prima compagnia aerea ad accettare Bitcoin come forma di pagamento, il passo successivo nella tecnologia blockchain sono i non-fungible tokens (NFTs).

airBaltic annuncia che diventerà la prima compagnia aerea al mondo a emettere non-fungible tokens (NFTs) da collezione limitata. L’opera mostra un singolo aereo Airbus con la sua registrazione e una delle città lettoni più amate, la prima la città è Kuldīga.

In onore del centenario della Lettonia, nel 2018, airBaltic ha invitato tutti a votare le loro città e città preferite in Lettonia, ogni aeromobile Airbus A220 della flotta ha il nome di una di queste città.

Queste città saranno ora rappresentate una ad una sulle opere d’arte digitali emesse da airBaltic. L’emissione delle NFT limitate sarà un modo per fare promozione turistica per le città lettoni, destinazioni ancora per molti, poco conosciute

Scopri Kuldīga

Ci sono molte ragioni convincenti per visitare la città lettone di Kuldīga con i suoi 800 anni di storia, la sua affascinante architettura in legno e un ritmo di vita tranquillo.

Situata sulle rive del fiume Venta, Kuldīga è conosciuta come il cuore della regione più occidentale della Lettonia di Kurzeme. Documentata per la prima volta nel 1242 e membro della Lega Anseatica dal 1368, Kuldīga è stata per secoli un centro commerciale e oggi ospita una popolazione di oltre 10.000 abitanti.

La città è orgogliosa non solo del maestoso ponte costruito sul fiume Venta nel 1874, uno dei ponti in mattoni a volta più lunghi d’Europa, ma anche del Ventas Rumba (Cascate di Venta), lungo 249 metri, riconosciuto come il più largo cascata naturale in Europa.

Grazie al torrente Alekšupīte che si snoda attraverso il suo centro storico e lambisce le fondamenta di molti edifici, Kuldīga viene talvolta definita la Venezia della Lettonia, distinguendola dalle altre città del paese.

Artisti e fotografi accorrono a Kuldīga per immortalare i suoi edifici storici, che si fondono così bene con il paesaggio naturale locale. Questo gioiello architettonico è pieno di strade strette e case in legno restaurate in varie tonalità pastello. I vecchi edifici risalenti al XVII e XVIII secolo e l’ambiente naturale della città insieme formano una combinazione unica non solo per la Lettonia ma anche su scala europea. Kuldīga è stata riconosciuta come la migliore destinazione turistica dal progetto European Destinations of Excellence (EDEN) della Commissione Europea nel 2007. Quest’anno, la città ha presentato domanda di inclusione nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

Kuldīga è affascinante e fotogenica in qualsiasi periodo dell’anno. Passeggia tra le case in legno adornate di gatti che si crogiolano al sole sui davanzali delle finestre, colombe che tubano sui tetti di tegole rosse di vecchi edifici e vacanzieri rilassati seduti nei caffè in Piazza del Municipio, e ti sentirai come se avessi viaggiato lontano tornare in tempo.

O forse potresti sentirti come se fossi sul set di un film storico. Kuldīga è infatti un luogo popolare tra i registi e più di 30 importanti film locali e stranieri sono stati girati a Kuldīga.

Una volta sperimentata l’aura speciale di Kuldīga, il ritmo di vita senza fretta e l’umore romantico e goduto dei meravigliosi pasti preparati dai suoi chef, non potrai resistere al desiderio di tornare a Kuldīga ancora e ancora. Qui, abbiamo raccolto un elenco di esperienze da non perdere che vale la pena includere nei tuoi piani di viaggio.https://www.instagram.com/p/CBYBaWSJsTm/embed/captioned/?cr=1&v=13&wp=1000&rd=https%3A%2F%2Fblog.airbaltic.com&rp=%2Fairbaltic-worlds-first-airline-to-issue-nfts%2F#%7B%22ci%22%3A1%2C%22os%22%3A4033.790000001318%7D

Lo sapevate?

Kuldīga è il luogo di nascita del duca Jacob Kettler di Courland (1610-1682), il membro più famoso della dinastia Kettler. Il duca Jacob ha lasciato un segno indelebile nella storia di Kuldīga, avendo portato il nome dei costruttori e degli artigiani di Courland lontano nel mondo. In qualità di sovrano del Ducato di Curlandia, ha sviluppato un sistema di produzione basata sull’esportazione e una rete commerciale globale che ha raggiunto l’Africa e l’America.

Sito imperdibile

Ventas Rumba è la cascata naturale più ampia d’Europa. Anche se non è più alta di un giocatore di basket, la cascata è larga 249 metri. Il vecchio ponte in mattoni rossi rende questo spettacolo ancora più spettacolare.

In estate e in autunno, i visitatori possono vedere i pesci che “volano” o che cercano di saltare questo ostacolo acquoso nel loro cammino per deporre le uova. Nel XVII secolo, il duca Jacob costruì uno speciale dispositivo per la cattura del pesce sulla cascata, rendendo Kuldīga famoso come il luogo in cui “i pesci vengono catturati nell’aria”.

Cosa fare

Ci sono molte divertenti attività legate all’acqua a Kuldīga e nella regione circostante. Dirigiti al lago Usma per qualsiasi cosa, dalla meditazione su una tavola da SUP e dalla pesca da una barca a un giro adrenalinico su un motoscafo.https://www.instagram.com/p/CEUSU2MJjas/embed/captioned/?cr=1&v=13&wp=1000&rd=https%3A%2F%2Fblog.airbaltic.com&rp=%2Fairbaltic-worlds-first-airline-to-issue-nfts%2F#%7B%22ci%22%3A2%2C%22os%22%3A4034.6649999992223%7D

Le famiglie con bambini piccoli potranno visitare la fattoria delle marmotte “Jaunstuči” o la fattoria dei cervi “Mazsālijas”. I fan di Instagram, dal canto loro, possono scattare foto memorabili nei campi di lavanda di Lillas Lavender o nel romantico cinema all’aperto allestito ogni estate sotto il cielo stellato a Castle Park.

Dove trovare la storia

La Bangert’s Villa, capolavoro di architettura in legno costruita intorno al 1900, si trova sulle rive del fiume Venta ed è sede del Kuldīga District Museum . Il balcone ad est offre una bellissima vista delle cascate di Venta e del vecchio ponte in mattoni, mentre un maestoso parco si sviluppa a ovest della villa.

L’esposizione del museo presenta l’appartamento completamente arredato di una ricca famiglia Kuldīga come sarebbe stato all’inizio del XX secolo.

Dove ascoltare le leggende

https://www.instagram.com/p/CAAOD3bp0Xm/embed/captioned/?cr=1&v=13&wp=1000&rd=https%3A%2F%2Fblog.airbaltic.com&rp=%2Fairbaltic-worlds-first-airline-to-issue-nfts%2F#%7B%22ci%22%3A3%2C%22os%22%3A4907.165000011446%7D

Se ti piace conoscere una città attraverso leggende e altre esperienze, visita il museo dal vivo Story of Old Kuldīga (Jelgavas street 2). Qui, i racconti della guida sull’era del duca Giacobbe, le forme di punizione nel Medioevo e i tempi difficili durante la peste sono integrati con video, esposizioni in movimento, effetti sonori e un’aura storica che aiuta i visitatori a immaginare com’era la vita qui a il passato. È un’esperienza emozionante durante la quale riderai ad alta voce, rabbrividirai di paura, ansimerai per lo stupore e strillerai di gioia.

Arte a Kuldīga

La Residenza degli artisti di Kuldīga (via Pils 2) aggiunge valore artistico alla città ed espone regolarmente opere d’arte di studenti dell’Accademia d’arte della Lettonia. Ospita anche eventi di musica, poesia e danza. La Kuldīga Art House è un altro importante spazio culturale e organizza mostre personali e collettive, nonché progetti multimediali.

La città è orgogliosa di aver catturato i cuori di molti registi e attori. La scultura Una tazza di tè con Ēvalds Valters situata ai margini della piazza del municipio è stata inaugurata nel 2016 per onorare Ēvalds Valters (1894–1994), un leggendario attore lettone, star del cinema e nativo di Kuldīga.

Dove cenare

Foto dalla home page di Taste Kuldiga . Ristorante Goldingen Room

Diversi ottimi ristoranti e caffetterie, oltre a panetterie e pasticcerie, si trovano a pochi passi l’uno dall’altro nel centro di Kuldīga, rendendo la città un hotspot culinario. A causa di questa cultura del ristorante e del caffè altamente sviluppata, Kuldīga ospita una settimana del ristorante più volte all’anno, chiamata Taste Kuldīga .

Foto dalla home page di Taste Kuldiga . Cafe Kursas Zeme

La manifestazione richiama appassionati di buona tavola da vicino e da lontano, proponendo ottimi piatti realizzati principalmente con prodotti di stagione di produttori locali che mettono in risalto l’inventiva e l’abilità degli chef.

Cibo da provare

Gli sklandrauši sono una prelibatezza locale e protetti dall’etichetta di specialità tradizionali garantite (STG) d’Europa. Realizzato con pasta di segale e ripieno di purea di carote e patate, è uno di quei piatti tradizionali divisivi che tutti discutono su come abbia ottenuto il suo status di icona.

I buongustai moderni, da parte loro, hanno apprezzato le torte e i pasticcini del ristorante The Marmalade e le pizze del ristorante italiano Goldingen Room, che sono realizzati in un forno a legna utilizzando legno di quercia, ulivo o carpino come combustibile.

Dove prendere un caffè

Foto dalla home page di Visit Kuldiga . Torrefattori di caffè Curonia

Con lo sviluppo del commercio tra Kuldīga e le altre città della Lega Anseatica e terre molto più lontane, i ricchi residenti di questa città iniziarono a gustare prodotti esclusivi come il caffè già diversi secoli fa. Oggi puoi trovare un buon caffè in molte località della città. Ad esempio, fermati alle torrefazioni Curonia (via Kaļķu 16), dove puoi guardare il processo di tostatura e ottenere risposte a tutte le tue domande su come riconoscere un caffè veramente buono.

Dove alloggiare

Kuldīga è una vera scoperta per chi ama trascorrere la notte in alloggi belli ed eleganti. Il centro storico offre opzioni storicamente romantiche e moderne. Ma qui puoi anche optare per l’esperienza unica di soggiornare in un palazzo o in una casa padronale, di cui ce ne sono molti nella zona di Kuldīga.

Foto dalla home page di Visit Kuldiga . Maniero di Māras

Ad esempio, Māras Manor nella parrocchia amministrativa di Turlava sembra appena uscito dalle pagine di un romanzo storico e incanta gli ospiti con il fascino di un antico maniero combinato con i comfort moderni.

Maggiori informazioni su Kuldīga su Visit Kuldiga

fonte: AirBaltic

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017