Air Canada

Air Canada non potrà acquistare Air Transat

Tempo di lettura < 1 minuto

Air Canada e Transat AT Inc. hanno annunciato di aver concordato reciprocamente di terminare l’accordo di intesa per la proposta di acquisizione di Transat da parte di Air Canada.

Air Canada e Transat avevano inizialmente concordato l’acquisizione nel giugno 2019 , i termini sono stati successivamente modificati nell’agosto 2019 e poi rivisti nell’ottobre 2020 a seguito del grave impatto economico della pandemia COVID-19.

L’acquisizione era subordinata all’approvazione di diverse autorità di regolamentazione, inclusa la Commissione Europea (“CE”)

Per soddisfare tale condizione Air Canada ha offerto e migliorato un pacchetto significativo di rimedi, che andava oltre gli sforzi commercialmente ragionevoli richiesti ad Air Canada ai sensi dell’accordo di accordo e quanto era stato tradizionalmente accettato dalla CE in precedenti casi di fusione di compagnie aeree. A seguito delle recenti discussioni con la UE, è diventato evidente, tuttavia, che la UE non approverà l’acquisizione sulla base del pacchetto di rimedi attualmente offerto.” si legge nella nota di Air Canada.

Air Canada Airbus A220-300

Dopo un’attenta valutazione, Air Canada ha concluso che non sarebbe stato possibile soddisfare i requisito UE per ottenere l’approvazione dell’acquisizione senza un impatto negativo su Air Canada “è essenziale che Air Canada si concentri sulla creazione delle condizioni ottimali per il suo pieno recupero preservando e facendo leva su tutti i suoi punti di forza e risorse chiave, inclusa la sua forte cultura dei dipendenti.” commenta Air Canada.

Sia Air Canada che Transat hanno concordato di rescindere l’Accordo di Intesa con Air Canada pagando a Transat una commissione di risoluzione di $ 12,5 milioni .

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017