Alitalia

UE: ok passaggio asset volo a ITA, ma …

Gli asset di volo possono passare subito ad ITA senza gara, ok ad altri 24,7 milioni come terza tranche di ristori, manutenzione, handling e Mille miglia a gara.

La discontinuità dovrà essere garantita, sottolinea ancora una volta la vicepresidente della Commissione Europea Margrethe Vestager, Alitalia dovrà partecipare alla gara per gli altri asset in minoranza con un socio di maggioranza che dovrà essere un partner industriale, gli slot di Linate ancora oggetto di discussione, Alitalia dovrebbe cedere (giustamente) una parte degli slot.

Nei prossimi incontri verranno quindi trattati ulteriormente i temi delle gare per gli asset che rimarranno ad Alitalia in amministrazione controllata e la questione SLOT a Linate.

Con lo sblocco della nuove tranche di ristori, assicurato il pagamento degli stipendi di marzo per tutti i dipendenti di Alitalia, Bruxelles ha dichiarato che la cifra è conforme alle norme europee sugli aiuti di Stato.

24, 7 milioni sono la metà di quanto era stato richiesto ovvero 55 milioni, che in precedenza dovevano essere addirittura 77.

Il governo assicura che si sta lavorando per ridurre al minimo gli esuberi, assicura ministro del Lavoro, Andrea Orlando.

Un incontro per nulla decisivo, anche se importante.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi