TUI

TUI, in UK prenotazioni S22 +120% vs S21

Tempo di lettura < 1 minuto

TUI è una delle poche, forse l’unica ad aver indicato il numero effettivo di prenotazioni per la S21: 2,8 milioni.

Nei suoi due mercati di riferimento: Germania e Regno Unito, la situazione è diversa, per l’intero network TUI ha ridotto anche se di poco, la capacità in alta stagione al 75%.

Complessivamente, le prenotazioni a livello di Gruppo TUI per l’estate 2021, comprese il cambio di prenotazioni con il riscatto dei voucher, rimangono a un livello incoraggiante di 2,8 milioni, sebbene il 60% in meno della S19.

Capacità complessiva per i mesi di punta dei viaggi estivi a partire da luglio Il 2021 è stato adeguato al 75% (in precedenza: 80%) rispetto al 2019.

Il modello di business flessibile, fa sapere TUI, consente una gestione della capacità basata sulla domanda e per l’alta stagione dei viaggi estivi per buoni fattori di carico e margini migliori. 

La gestione e il contenimento della pandemia rimangono in prima linea nelle decisioni politiche. Questo quadro governativo determina anche in che misura e in quale momento l’attività diventa possibile. Da febbraio, TUI ha registrato un totale di circa 180.000 nuove prenotazioni di clienti per i principali mesi di vacanza nel quarto trimestre lavorativo (luglio, agosto, settembre). Inoltre, molti ospiti del Regno Unito che avevano programmato una vacanza prima del 17 maggio 2021 e sono interessati dal programma modificato hanno ripreso la prenotazione per una data di viaggio successiva nel 2021. Ad esempio, le prenotazioni per ottobre 2021 aumentano del 12% presso TUI UK. Continuiamo a vedere una forte domanda repressa e il desiderio di viaggiare è evidente nel Regno Unito con le prenotazioni per la prossima estate 2022 ora circa il 120% in più rispetto alle prenotazioni dell’estate 2021.” si legge nella nota stampa a margine dell’assemblea straordinaria di TUI.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017