Aviation

IAG emette nuove obbligazioni

IAG ha annunciato oggi l’emissione di due serie di obbligazioni senior non garantite.

Come si evince dalla nota di Stephen Gunning, CFO di IAG, l’ammontare totale è di 1 miliardo di euro. aggiornamento del 18 marzo tardo pomeriggio 1,2 miliardi di euro (altre info nel fondo dell’articolo.

La prima tranche ha un importo nominale iniziale proposto di circa EUR 500.000.000,00 con scadenza il 25 marzo 2025.

La seconda tranche ha un importo capitale iniziale proposto di circa EUR 500.000.000,00 con scadenza il 25 marzo 2029.

I termini finali delle Obbligazioni, compreso l’importo principale di ciascuna serie e il capitale complessivo di tutte le Obbligazioni, dovrebbero essere determinati e annunciati a breve e il collocamento dovrebbe avvenire intorno al 25 marzo 2021.

Il mercato di riferimento per le Obbligazioni è solo controparti qualificate e clienti professionali.

Le Obbligazioni avranno un tasso di interesse fisso che sarà determinato come parte del processo di bookbuilding.

L’intenzione di IAG è che le Obbligazioni saranno emesse al 100% del loro importo principale e, a meno che non siano state precedentemente rimborsate, acquistate o cancellate, sarà rimborsato al 100%. del loro importo principale alle rispettive date di scadenza delle Obbligazioni. Il prezzo di emissione finale sarà determinato durante il processo di bookbuilding.

IAG avrà la possibilità di riscattare tutte le obbligazioni in base ai loro termini e condizioni.

I proventi netti dell’Offerta saranno utilizzati da IAG per scopi aziendali generali (inclusi ma non limitati a (i) rafforzare il bilancio del Gruppo e aumentare la posizione di liquidità complessiva del Gruppo; (ii) aiutare il Gruppo a resistere a una recessione più prolungata dell’aria viaggi e (iii) fornire al Gruppo la flessibilità operativa e strategica per trarre vantaggio da una ripresa della domanda di viaggi aerei).

Sarà presentata domanda a Euronext Dublin per l’ammissione delle Obbligazioni al Listino Ufficiale e alla negoziazione sul mercato regolamentato.

Goldman Sachs Bank Europe SE, Morgan Stanley Europe SE, Banco Bilbao Vizcaya Argentaria, S.A. e Banco Santander, S.A. agiscono in qualità di Joint Global Co-ordinator e di Joint Lead Bookrunner. BofA Securities Europe SA e Crédit Agricole Corporate and Investment Bank agiscono in qualità di Passive Bookrunner. MUFG Securities (Europe) N.V., NatWest Markets N.V. e Standard Chartered Bank agiscono in qualità di co-gestori.

Aggiornamento tardo pomeriggio del 18 marzo:

CONDIZIONI FINALI DELLE OBBLIGAZIONI

IAG annuncia che, a seguito del lancio dell’emissione di due serie di obbligazioni senior non garantite nella giornata di oggi e come continuazione della comunicazione ufficiale di informazioni privilegiate con numero record 805, IAG ha ora fissato i termini finali delle Obbligazioni .

La domanda è stata superiore alle attese. L’importo complessivo dell’Offerta è di Euro 1.200.000,00 e, dato che l’autorizzazione del consiglio di amministrazione dell’Emittente consente l’emissione del necessario importo maggiorato, l’ammontare complessivo dell’Offerta è stato fissato in Euro 1.200.000,00 così suddiviso: prima tranche con scadenza il 25 marzo 2025 avrà un importo in capitale di EUR 500.000.000,00; seconda tranche con scadenza il 25 marzo 2029 avrà un importo capitale di EUR 700.000.000,00

Le Obbligazioni avranno un tasso di interesse fisso di: (i) 2,75% per le Obbligazioni di Serie A e (ii) 3,75%. per le Series Bond, in entrambi i casi pagabili annualmente in via posticipata.

Il regolamento dovrebbe avvenire intorno al 25 marzo 2021.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi