Delta

Dati trimestrale e fine anno di Delta

Delta Air Lines ha diffuso oggi i risultati finanziari per il trimestre chiuso a dicembre e per l’intero anno 2020.

“I nostri risultati del trimestre di dicembre hanno coronato l’anno più difficile nella storia di Delta.” commenta Ed Bastian, amministratore delegato di Delta.

Voglio ringraziare le persone Delta che sono state all’altezza dell’occasione, concentrandosi sul fornire risultati per tutti i nostri stakeholder, mettendo i nostri clienti al centro della nostra ripresa. “ continua Ed Bastian “Sebbene le nostre sfide continuino nel 2021, sono ottimista che questo sarà un anno di ripresa e un punto di svolta che si tradurrà in un Delta ancora più forte che ritorna alla crescita dei ricavi, alla redditività e alla generazione di cassa gratuita”.

Risultati finanziari del trimestre di dicembre.

La perdita ante imposte rettificata di 2,1 miliardi di dollari esclude quasi 1 miliardo di dollari di voci direttamente correlate all’impatto e alla risposta a COVID-19, inclusi gli oneri associati alle modifiche alle retribuzioni e ai benefit dei dipendenti, che sono stati compensati dal Contributo del programma di supporto delle retribuzioni (PSP) delCARES Act riconosciuto nel trimestre.

I ricavi operativi rettificati di 3,5 miliardi di dollari sono diminuiti del 69% con una capacità vendibile inferiore del 62% rispetto al periodo dell’anno precedente.

Le spese operative totali sono diminuite di $ 5,2 miliardi rispetto al periodo dell’anno precedente.

Le spese operative totali sono diminuite di $ 4,6 miliardi, del 47% nel trimestre di dicembre rispetto al periodo dell’anno precedente, a causa di minori spese relative alla capacità e ai ricavi e alla forte gestione dei costi in tutta l’azienda.

Durante il trimestre di dicembre il cash burn è stato in media di $ 12 milioni al giorno, segnando una riduzione di circa il 90% del cash burn dalla fine di marzo.

Alla fine del 2020, la società aveva 16,7 miliardi di dollari di liquidità, inclusi contanti e mezzi equivalenti, investimenti a breve termine e linee di credito revolving non utilizzate.

Risultati finanziari dell’intero anno 2020.

La perdita ante imposte rettificata di $ 9,0 miliardi esclude un netto di $ 6,6 miliardi di voci principalmente legate all’impatto e alla nostra risposta a COVID-19.

I ricavi operativi rettificati di $ 15,9 miliardi sono diminuiti del 66% con una capacità inferiore del 61% rispetto all’anno precedente.

Le spese operative totali, che includono 4,3 miliardi di dollari di articoli correlati a COVID e altri, sono diminuite di 10,8 miliardi di dollari rispetto all’anno precedente. Adeguato per tali articoli e le vendite di raffinerie di terze parti, le spese operative totali sono diminuite di $ 16,0 miliardi o del 40% nel 2020 rispetto all’anno precedente.

maggiori dettagli qui

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi