Montagna

Dolomiti

Tempo di lettura 3 minuti

L’Italia tra i tanti tesori e paesaggi meravigliosi, ne ha uno che non smetterà mai di lasciarci senza fiato, con gli occhi spalancati a guardarla durante una fresca estate, un colorato autunno, un bianco inverno e una rigenerante primavera.

Sono le nostro Dolomiti, da veneto preferisco quelle venete e trentine, che insieme racchiudono un tesoro patrimonio UNESCO, ma non solo.

Fresca

C’è chi in estate, programma le ferie per una vacanza al mare, per divertirsi e staccare la spina e chi, dopo aver conosciuto la montagna, si innamora delle sue valli, dei paesi e dei suoi boschi, luoghi ideali per riposare la mente e l’anima, scappando dalle afose pianure e le torride spiagge.

Il verde delle vallate e dei boschi, i sentieri tra i prati e una vista da lasciare senza fiato.

Le piccole o le grandi valli, i piccoli o i grandi laghi, spesso nascosti e protetti da splendide montagne, i piccoli paesi che mantengono le antiche tradizioni e gli antichi sapori, proteggono la loro identità, per trasmettere anche a noi, il sapore della tradizione, della pace e del contatto con la natura.

Tradizione ed un atmosfera di serenità per la mente, che ridà la giusta carica per affrontare il prossimo autunno e l’inverno.

Colorata

Il Foliage in autunno, uno spettacolo di colori

Dopo una fresca estate, arriva l’autunno, ed è qui che la montagna comincia a colorarsi di mille colori, i colori dell’autunno, i colori delle diverse specie di alberi che durante questa stagione, poco prima di far cadere le foglie, che durante l’estate hanno colorato di verde i boschi (foliage), assumono i colori dell’autunno, le diverse gradazioni di rosso, di marrone e di verde.

Avete partecipato al sondaggio ? No ? cliccate qui.

La montagna si prepara per l’inverno, le malghe a proteggere dal freddo gli animali dal pascolo estivo, che continueranno a fornire il latte per preparare anche durante l’inverno, per noi e per loro, il vero formaggio di montagna, con i sapori e i profumi che solo il latte del pascolo di montagna con un fieno profumato, arricchito con gli odori delle diverse specie arboree utilizzate per rendere ancora più preziosi i prodotti caseari, ci restituiscono un concentrato di sapori e profumi, che emozioneranno il nostro palato, il nostro corpo.

Bianca

La natura di ognuno di noi è fiorire. Non importa se fuori è inverno. Apri le narici, annusa la neve, lascia che la vita accada.

La montagna è sempre pronta per le prime nevi, chi vive la montagna la conosce bene, ci convive e ne trae il meglio, noi in città non ci siamo abituati e facendo un grande errore, non la apprezziamo.

La neve per la montagna non è solo sci, è riduttivo pensare alla montagna durante l’inverno per la sola settimana bianca, montagna è ancora una volta, sapori, e paesaggi mozzafiato, incantati.

I laghi e le vallate, che prima vi accennavo essere protette dalle montagne, ora cambiano completamente aspetto e colore, diventano dei luoghi fiabeschi, dove il colore predominante è il bianco, sotto la neve il verde delle sempreverdi e il marrone del legno, non solo del bosco, ma anche il legno come principale materia prima per costruire ogni cosa.

Rigenerante

I primi fiori che sbucano dalla neve che si sta sciogliendo

Quando i primi colori dei fiori che iniziano a sbocciare negli spazi, che la neve lentamente lascia alla natura, quella stessa natura che ha protetto durante il freddo inverno, significa che la primavera è alle porte.

La montagna durante l’inverno non si è mai addormentata, chi vive la montagna lo sa bene, va vissuta 365 giorni all’anno.

Un altra splendida immagine di quello che vi aspetta in montagna con lo scioglimento della neve.

La primavera lentamente cambia ancora il volto delle nostre montagne, come in un grande teatro, dove le complesse macchine sceniche cambiano le scenografie, la natura con la naturalezza delle cose semplici, ma meravigliose, cambia le scene e ci mostra una montagna nuovamente verde e pronta per una nuova e fresca estate.

Viverla

La montagna va vissuta per poterne comprendere la sua vera natura, i benefici che può dare al nostro corpo, alla nostra anima, alla nostra mente.

La montagna non è solo divertimento, non è solo buon cibo, non è solo aria pulita.

Montagna è benessere tutto l’anno, riposo e pace, in estate, in autunno, in inverno e in primavera, ogni stagione ha le sue sorprese, i suoi colori, i suoi profumi, il suo incanto.

Cosa ne dite? vi ho fatto venir voglia di una rigenerante piccola o lunga vacanza tra le montagne?

Avete partecipato al sondaggio ? No ? cliccate qui.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi