Air Europa

Ryanair, illegali gli aiuti ad Air Europa

Tempo di lettura < 1 minuto

Ryanair ha presentato ricorso per l’approvazione da parte della Commissione Europea del Fondo per il Supporto alla Solvibilità delle Imprese Strategiche spagnolo SEPI, a cui ha avuto accesso Air Europa.

Ryanair sostiene che sia illegale, in quanto al fondo dovrebbero avere accesso tutte le compagnie aeree europee con con una quota importante del traffico aereo in Spagna come Ryanair.

Discriminatoria

Il piano della Società di Stato per le Partecipazioni Industriali (SEPI), da cui Air Europa riceverà 475 milioni di euro, è accessibile solo alle compagnie aeree con licenza di esercizio spagnola e come tale è discriminatorio e viola la legislazione dell’Unione Europea” dichiara un portavoce di Ryanair al Preferente.

Ryanair “impugnerà nei tribunali europei tutti i casi in cui vengono concessi aiuti di Stato contro la legislazione dell’UE, più specificamente, il mancato rispetto dei principi di non conformità. discriminazione e libertà di offrire servizi”.

Michael O’Leary, riceve un bacio da Javier Hidalgo

Air Europa

Ryanair sostiene che in Spagna la quota di mercato di Air Europa è del 7% mentre quella del vettore irlandese ben al di sopra, quindi più strategica.

D’altra parte, Ryanair ha trasportato più di 50 milioni di passeggeri nel 2019, diventando la più grande compagnia aerea di questo paese“, sottolinea il portavoce di Ryanair.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi