Air Europa

Air Europa, nuovo prestito statale di €475 milioni

Tempo di lettura < 1 minuto

La SEPI (State Society for Industrial Participations)!ha approvato un nuovo prestito per il salvataggio di Air Europa per € 475 milioni.

Non si può escludere pero’ che Air Europa, controllata dal gruppo Globalia, avrà bisogno di un ulteriore prestito entro 6 mesi.

Fonti della compagnia, riferiscono al preferente, che la situazione di Air Europa è molto critica e la compagnia ha liquidità solo fino a Natale. Non ha nemmeno i soldi per pagare il suo libro paga per il mese di novembre e non paga i fornitori da mesi, uno degli aerei in leasing e’ gia stato ritirato dalla società proprietaria.

Il prestito dovrà essere approvato dal Consiglio dei Ministri spagnolo e dall’Unione Europea.

Il primo piano presentato da Air Europa per la richiesta di aiuti di stato, era stato respinto da SEPI perché troppo ottimista, la stagione invernale e’ chiaramente persa e Javier Hidalgo ha rivisto e presentato il nuovo piano che e’ stato approvato.

Ai 475 milioni del salvataggio della SEPI va aggiunto il prestito di 140 milioni concesso a maggio con la garanzia dell’ICO, dal Governo.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi