Wizz Air Aeroporto di Vienna Wizz Air

Wizz Air: rispetteremo la normativa norvegese

Tempo di lettura < 1 minuto

Wizz Air dopo la dura presa di posizione del primo ministro norvegese e l’intenzione di boicottare Wizz dei sindacati, precisa in un comunicato del responsabile HR Johan Eidhagen: “Wizz Air è conforme alle leggi e ai regolamenti applicati in tutti i paesi in cui operiamo.

Wizz Air smentisce di non voler allinearsi alla normativa sul lavoro della Norvegia, compreso il riconoscimento del sindacato, nonostante il CEO di Wizz Air fosse stato molto chiaro nell’esprimere il suo pensiero.

I sindacati non fanno per me. Fanno quello che facciamo noi, se vogliono boicottarci, allora non mi interessa

Queste le parole di József Váradi, che sostiene da sempre che i sindacati rendano le aziende meno efficienti e rifiuta categoricamente di stipulare contratti collettivi e riconoscere le rappresentanze sindacali nei paesi in cui opera.

Johan Eidhagen, responsabile delle risorse umane di Wizz Air, volendo smentire il suo CEO e risolvere una questione che poteva diventare spinosa per Wizz Air, ha dichiarato: “È fondamentale e indispensabile per la nostra attività. Rispettiamo pienamente il modello di vita lavorativa norvegese e, ovviamente, rispetteremo le normative norvegesi“.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi