United Airlines

United $1,8 miliardi di perdite, ma non è la…

Tempo di lettura 2 minuti

Al termine del terzo trimestre, United Airlines annuncia una perdita record di 1,8 miliardi di dollari, ma pianifica il rilancio.

United Airlines ha annunciato i risultati finanziari del terzo trimestre 2020, dall’inizio della crisi, United ha salvaguardato il più possibile la sua liquidità, tagliato e riorganizzando costi e struttura.

United afferma di essere in una posizione di vantaggio ora rispetto ai suoi competitor, sarà quindi in grado di essere leader nel settore, quando il mercato inizierà a riprendersi.

“Dopo aver eseguito con successo la nostra strategia di crisi iniziale, siamo pronti a voltare pagina su sette mesi che sono stati dedicati allo sviluppo e all’attuazione di misure straordinarie e spesso dolorose, come il licenziamento di 13.000 membri del team, per sopravvivere alla peggiore crisi finanziaria nella storia dell’aviazione. Anche se l’impatto negativo di COVID-19 persisterà nel breve termine, siamo ora concentrati sul posizionamento della compagnia aerea per una forte ripresa che consentirà a United di riportare al lavoro i nostri dipendenti licenziati ed emergere come leader globale nel settore dell’aviazione “.ha detto il CEO di United Scott Kirby

Dati in sintesi

United Airlines ha registrato una perdita netta di $ 1,8 miliardi, rispetto ai 1,6 del trimestre precedente, un risultato migliore di quello di Delta che ha registrato una perdita di 2,3 miliardi di dollari.

United ha tagliato i costi (escluso personale) del 63% nel trimestre, con i ricavi operativi che sono diminuiti del 78%, rispetto a un calo dell’87% del trimestre precedente. 

United ha incassato oltre $ 1,6 miliardi di ricavi da passeggeri, con altri $ 422 milioni provenienti dal settore cargo e $ 418 milioni da altre fonti per un totale di quasi $ 2,5 miliardi di ricavi operativi

Con oltre $ 4,1 miliardi di spese operative, tuttavia, United ha prodotto una perdita netta di $ 1,841 miliardi per il trimestre o una perdita di $ 6,33 per azione.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi