Virgin Atlantic Virgin Atlantic

L’Alta Corte approva il piano di Virgin

Tempo di lettura < 1 minuto

Il piano di ristrutturazione da 1,2 miliardi di sterline di Virgin Atlantic ha ricevuto il via libera dall’Alta Corte del Regno Unito e l’accordo dovrebbe concludersi entro la fine della settimana.

Per poter procedere con il piano di ristrutturazione proposto, Virgn Atlantic aveva la necessità del via libera dell’arta corte, in questo modo si otterrà l’approvazione di tutti i creditori.

Un portavoce di Virgin Atlantic ha dichiarato: “Oggi, Virgin Atlantic ha partecipato a un’udienza dell’Alta Corte inglese in cui il piano di ristrutturazione è stato formalmente approvato. Il 3 settembre, seguirà un’udienza procedurale statunitense, che garantirà il riconoscimento del piano di ristrutturazione negli Stati Uniti, aprendo la strada al completamento della ricapitalizzazione privata di soli 1,2 miliardi di sterline di Virgin Atlantic. Il raggiungimento di questo importante traguardo mette Virgin Atlantic in grado di ricostruire il proprio bilancio, ripristinare la fiducia dei clienti e riaccogliere i passeggeri nei cieli, in sicurezza, non appena sono pronti a viaggiare“..

La ricapitalizzazione di Virgin Atlantic si basa su un piano aziendale quinquennale, con il supporto degli azionisti Virgin Group e Delta, di nuovi investitori privati ​​e creditori esistenti, per ricostruire il proprio bilancio e tornare alla redditività.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi