Lufthansa

Lufthansa, niente distanziamento, obbligo mascherine

Tempo di lettura < 1 minuto

Da lunedì 4 maggio, tutte le compagnie aeree del gruppo Lufthansa, renderanno obbligatorio l’uso a bordo della mascherina, o qualsiasi altro accessorio idoneo per coprire naso e bocca.

Niente più distanziamento a bordo, che le compagnie aeree del gruppo Lufthansa, stanno applicando dove possibile, seppur manchi anche a livello statale in Germania, una norma che inviti i vettori ad applicarlo.

Nella nota stampa Lufthansa, precisa che l’uso della mascherina è indicato “ogni volta che la distanza minima richiesta non può essere garantita senza restrizioni“.

Anche tutti gli assistenti di volo sui voli del Gruppo Lufthansa a diretto contatto con i clienti indosseranno una mascherina.

L’obbligo di indossare la mascherina si applicherà per ora fino al 31 agosto 2020.

Il gruppo Lufthansa in riferimento alla politica fino ad ora applicata del posto lasciato vuoto: “L’attuale normativa di Lufthansa Group Airlines per mantenere libero il posto vicino in Classe Economy e Premium Economy non sarà più applicabile, poiché indossare la copertura del naso offre un’adeguata protezione della salute. A causa dell’attuale basso tasso di occupazione, i posti saranno comunque assegnati il ​​più ampiamente possibile in tutta la cabina.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi