Richard Branson Virgin Virgin Atlantic

Richard Branson si è impegnato a iniettare liquidità in…

Tempo di lettura < 1 minuto

Richard Branson si è impegnato a investire 250 milioni di dollari in Virgin, per tutelare i posti di lavoro dei suoi dipendenti.

Sir Richard ha scritto in un post sul suo blog domenica, che le possibilità di garantire una ripresa economica diffusa “dipenderanno in modo critico dai governi di tutto il mondo” nell’attuazione di programmi di sostegno, ma anche lui sta facendo la sua parte.

Il governo di Boris Johnson sta nel frattempo elaborando un piano di aiuti che consisterà anche nell’ingresso dello stato come azionista nei vettori “leader a livello mondiale, ben gestite e redditizie“, queste la parole di Grant Shapps, segretario per i trasporti nel Regno Unito.

L’assoluta particolarità della crisi e dell’emergenza in atto non rendono adeguate e sufficienti solo misure di salvataggio convenzionali come prestiti, garanzie e sgravi fiscali, in quanto non sarebbero sufficienti se lo stop a terra degli aerei continuasse per un lungo periodo di tempo, attualmente si parla di qualche mese.

Al momento non è possibile effettuare nessuna previsione sull’andamento dell’epidemia e della crisi mondiale che ha creato.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi