Carsten Spohr Alitalia

Lufthansa: investiremo in Alitalia solo dopo una ristrutturazione

Se non era già abbastanza chiaro dopo l’intervista rilasciata al Corriere della Sera da Spohr A.D. del gruppo Lufthansa, in un altra intervista all’agenzia di stampa Reuters, è ancora più chiaro.

Lufthansa è interessata a investire in Alitalia solo quando verrà ristrutturata, non prima.

Chiaro il messaggio, una nuova proroga del termine oppure avanti con la cordata Atlantia FS e MEF, e anche se solo inizialmente saremo solo partner commerciali, poi investiremo.

La ristrutturazione tecnica di estrarre elementi, le persone devono essere fatte dall’attuale proprietà prima che possiamo vederci coinvolti qui“, ha detto Carsten Spohr agli analisti dopo che Lufthansa ha riportato i risultati del terzo trimestre.

“Siamo interessati a guardare una nuova Alitalia ristrutturata, se ha senso per noi e i nostri azionisti, il nostro personale e i nostri clienti a causa dell’importanza del mercato italiano”.

Ferrovie, che sta conducendo uno sforzo orchestrato con il governo italiano che vuole mantenere un controllo su Alitalia, in quanto strategico e a rischio ci sono un gran numero di lavoratori, dovrà scegliere tra i due vettori, Delta o Lufthansa.

Delta e Lufthansa che appartengono una a StarAlliance e l’altra a OneWorld , le due alleanze dei cieli che si fanno forte concorrenza, sono entrambe interessate al mercato italiano, che continua a crescere, sia in arrivo che in partenza da e verso aeroporti italiani.

Ma gli approcci dei due vettori, secondo i piani che sono stati resi noti, sono molto diversi, Delta si impegnerebbe da subito ad investire 100 milioni di euro, Lufthansa non subito, ma a determinate condizioni ed in una fase successiva, ne investirebbe 150, assicurando ad Alitalia un ruolo chiave nel gruppo; mentre i piani di Delta, lasciano qualche perplessità, sembra infatti che voglia declassare Alitalia, in particolare per le rotte verso gli USA.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi