Lufthansa

LH Innovation Hub lancia la piattaforma di sostenibilità “Compensaid”

Lufthansa Innovation Hub lancia la piattaforma di sostenibilità “Compensaid” e si concentra sui carburanti per aviazione a emissioni zero di CO2.

Uno dei progetti di Lufthansa per portare avanti il suo impegno per la riduzione delle emissioni di CO2, l’utilizzo di carburanti sintetici e anche se non legato a questo specifico progetto, nuovi aeromobili, moderni ed in grado di risparmiare fino al 30% del carburante.

Con questa nuova APP si vuole rendere direttamente partecipi i passeggeri che con un supplemento in base al volo, possono contribuire a sostituire il normale carburante per aviazione con quello sintetico, contribuendo a ridurre il GAP di costo tra i due carburanti.

L’applicazione accessibile sia da web che da smartphone, consente ai passeggeri di sostituire il combustibile fossile dei loro voli con Sustainable Aviation Fuel (SAF).

In questo modo si può ridurre fino all’80% le emissioni di CO2.

Compensaid” offre una panoramica trasparente della cronologia dei viaggi di una persona e delle emissioni di CO2 associate in tutte le compagnie aeree.

Il combustibile sintetico è una delle alternative più promettenti per rendere il futuro del trasporto aereo senza emissioni.

Finora l’industria e l’implementazione a livello nazionale sono fallite a causa della quantità limitata e dei costi elevati.

Con il lancio di “Compensaid“, la nuova piattaforma di sostenibilità, Lufthansa Innovation Hub e il Gruppo Lufthansa stanno ora rendendo possibile ai viaggiatori di compensare la propria impronta di carbonio individuale utilizzando il cosiddetto Sustainable Aviation Fuel (SAF ). Ciò rappresenta per i passeggeri un approccio completamente nuovo alla compensazione di CO2 con SAF in modo trasparente.

Gleb Tritus, Amministratore delegato Lufthansa Innovation Hub:

“Il volo avvantaggia il nostro mondo in molti modi diversi: collega le persone, aiuta a colmare le divisioni culturali, intensifica le relazioni commerciali e consente interazioni su lunghe distanze.

Ma volare ha anche effetti negativi sul clima, che devono essere contrastati – non da ultimo una prospettiva digitale. Ogni singolo viaggiatore può agire: con “Compensaid” forniamo alle persone uno strumento che mostra loro gli effetti climatici dei loro voli.

Questo impatto può essere ridotto in modo significativo con l’aiuto di tecnologie innovative come il combustibile sostenibile “.

Come funziona

I viaggiatori hanno due opzioni per la compensazione di CO2: per la prima volta, possono sostituire i combustibili per aviazione fossile con SAF.

La piattaforma calcola la sovrattassa basata sul mercato rispetto al cherosene fossile. I viaggiatori disposti a pagare questo supplemento possono utilizzarlo per coprire il consumo individuale di cherosene con un combustibile neutro dal punto di vista climatico.

Il gruppo Lufthansa continuerà a pagare la tariffa base per il cherosene. Il SAF acquistato come parte del processo di compensazione sarà distribuito sui voli Lufthansa entro un periodo di sei mesi.

Questa è la prima piattaforma online nel suo genere a fornire ai clienti finali un modo trasparente, rapido ed efficace per compensare il loro consumo di CO2 quando volano utilizzando carburanti neutri.

In alternativa, i viaggiatori possono anche utilizzare “Compensaid” per sostenere un progetto di riforestazione in Nicaragua e ridurre così le emissioni di CO2 a lungo termine.

myclimate

Il primo partner di Compensaid è myclimate, la fondazione svizzera per la protezione del clima, partner di lunga data del gruppo Lufthansa nel campo della compensazione volontaria di CO2.

La società lavorerà anche con la gestione del carburante aziendale del gruppo Lufthansa, i cui esperti di carburante acquistano il carburante alternativo certificato a livello globale e lo forniscono alle operazioni di volo Lufthansa.

Thorsten Luft, responsabile della gestione del carburante presso il gruppo Lufthansa.

“Il carburante per l’aviazione sostenibile è un modo innovativo per produrre cherosene sostenibile. Siamo lieti di supportare” Compensaid “, una piattaforma innovativa che per la prima volta consente ai clienti di investire in carburante neutro per i loro voli”.

I viaggiatori possono utilizzare la prima versione di prova di “Compensaid”, lanciata all’inizio di agosto su www.compensaid.de. In risposta alla domanda dei clienti prevista, sono in programma i lavori per espandere la rete di partner per la compensazione e per estendere il servizio a tutti i mezzi di trasporto e alle loro emissioni di CO2.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi