Aviation

Un nuovo concept di sedili da una startup americana

Tempo di lettura 2 minuti

La Molon Labe Seating è una startup americana del Colorado che ha disegnato un nuovo concept di sedili per aeromobili.

Il nuovo concept è molto diverso da quelli che siamo abituati a vedere a bordo degli aerei, in un certo senso rivoluzionario, l’idea che hanno avuto i disegnatori della Molon Labe è sicuramente interessante.

La FAA americana ha già approvato questa nuova disposizione dei posti, l’idea anche se nuova è molto semplice, il progetto è destinato ad aerei per il corto e medio raggio con file 3+3.

Prevede una seduta centrale ‘mobile’, con uno spostamento verso il basso e verso il retro, che aumenta lo spazio disponibile per il passeggero centrale senza ‘disturbare’ i due vicini.

Inoltre la posizione leggermente arretrata del posto centrale consente a tutti i passeggeri della fila di passare senza fare alzare gli altri passeggeri.

Secondo La Molon Labe Seating, la posizione arretrata del sedile centrale dovrebbe permettere anche una più efficiente e veloce operazione di boarding.

In questo video interattivo a 360° è possibile farsi un idea realistica della disposizione dei sedili.

A dimostrazione dell’interesse che potranno avere questa nuova tipologia di sedile, secondo la startup. ci sarebbe già un ordine con consegna prevista il prossimo anno, per 50 aerei, per una compagnia americana per ora top secret.

Molon Labe Seating

La Molon Labe Seating progetta e costruisce sedili per aerei utilizzati nel corto e lungo raggio basati sul layout sfalsato brevettato.

Questo design consente di offrire più spazio laterale per i passeggeri, braccioli sfalsati che risolvono le temute guerre dei gomiti e offre persino un sedile centrale più largo di 3 pollici.

Il sedile S2 a lungo raggio offre anche schermi IFE larghi fino a 18,5 “.

Il loro motto è: We are the Molon Labe: The Space Company. Questo significa più … più spazio, più comfort e passeggeri più felici.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi