Terminal easyJet Aeroporto di Marsiglia easyJet

Volo easyJet 3316 Marsiglia Venezia del5 luglio

Tempo di lettura < 1 minuto

A causa di un guasto tecnico dell’aeromobile, il volo easyJet 3326 in partenza da Marsiglia per Venezia del 5 luglio, è decollato il giorno successivo con un ritardo di circa 24 ore.

Durante la fase di rullaggio per il take-off, sono stati riscontrati problemi al sistema frenante dell’aeromobile ed il pilota è stato costretto ad interrompere la fase il decollo.

La sicurezza dei passeggeri è fondamentale, la decisione del pilota è stata quindi coerente e necessaria.

I disagi per i passeggeri purtroppo non potevano essere evitati e l’elevato traffico di questi giorni, probabilmente non ha reso possibile sostituire l’aeromobile con uno di backup nelle ore immediatamente successive.

Inconvenienti che possono succedere, con tutte le compagnie, non solo le low-cost.

Tutti i passeggeri sono stati assistiti come previsto dal regolamento della compagnia allineato con quello europeo, con i disagi e i problemi che in situazione come queste sono già difficilmente gestibili, e lo diventano ancor di più quando in aeroporto non è presente nessun rappresentante (dipendente) della compagnia.

Solitamente questo ruolo viene delegato alle società di Handling, che coprono il servizio di imbarco ai gate e l’accoglienza dei passeggeri al check-in, ma come si legge nell’articolo della Nuova Venezia , questa mancanza, in determinate situazioni si fa sentire.

Il volo è partito con circa 24 ore di ritardo, ovvero il giorno dopo e i passeggeri hanno passato la notte a spese di easyJet in hotel.

Come da regolamento europeo tutti i passeggeri potranno richiedere il rimborso totale del biglietto e un risarcimento di 250 euro a persona.

Vi ricordo che il risarcimento ed il rimborso, è previsto solo se il ritardo supera le 3 ore

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi