Scioperi scioperi

Aeroporto di Francoforte, sciopero personale controlli di sicurezza

Tempo di lettura 2 minuti

Primo HUB di Lufthansa, uno dei più grandi in europa, il più trafficato della Germania, il 16 gennaio 2019 a causa di uno sciopero del personale di sicurezza, non potrà garantire la partenza dei passeggeri con primo imbarco Francoforte.

Almeno 220mila passeggeri coinvolti da annullamenti e ritardi, ha avvertito la Federazione degli aeroporti tedeschi e lo sciopero interessa anche gli aeroporti di: Brema, Amburgo, Lipsia, Dresda, Erfurt, Monaco.

Attualmente risultano cancellati gran parte dei voli, 610 voli sono sui 1.200 previsti, non si prevede di tornare alla normalità se non nella giornata di domani, visto che lo sciopero termina oggi alle 20.

Non è il primo, ma il terzo in solo 10 giorni, i sindacati chiedono che il compenso orario venga portato per tutti a 20 euro l’ora.

img_2120

In una nota della direzione dell’aeroporto di Francoforte si legge:

apiceA causa di uno sciopero da parte del personale di sicurezza in diversi aeroporti tedeschi oggi, l’aeroporto di Francoforte può subire gravi disagi e cancellazioni di voli. In particolare, i controlli di sicurezza all’esterno dell’area di transito non saranno disponibili fino alle ore 20.00 circa. Pertanto, per la durata dello sciopero, i passeggeri in partenza da Francoforte non saranno in grado di utilizzare i controlli di sicurezza per raggiungere i propri voli. Pertanto consigliamo vivamente a tutti i passeggeri originari di Francoforte di evitare di venire all’aeroporto. Si prega di contattare la compagnia aerea o l’operatore di viaggio il più presto possibile per informazioni sul proprio volo.

I processi di trasferimento per il collegamento dei passeggeri nell’area di transito saranno ancora ampiamente possibili. Tuttavia, i passeggeri in trasferimento dovrebbero anche aspettarsi interruzioni e ritardi dovuti alle attività di sciopero.

Chiediamo gentilmente a tutti i passeggeri interessati la loro comprensione.

Ad Amburgo la situazione è analoga a quella di Francoforte con circa la metà dei 357 voli di oggi cancellati.

Ad Hannover la situazione sembra più tranquilla, i passeggeri sono stati invitati a rinunciare se possibile ai bagagli a mano, così da rendere più veloci i controlli di sicurezza e gestirli con meno personale.

Per gli altri aeroporti non sono segnalate gravi criticità, però in ogni caso è sempre consigliato informarsi per tempo della situazione del singolo scalo che può cambiare e con la compagnia aerea per lo stato del volo.

Per comodità di seguito i link ai singoli siti degli aeroporti interessati:Brema, Amburgo, Lipsia, Dresda, Erfurt, Monaco

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi