Air Dolomiti

Air Dolomiti, la nuova livrea

Tempo di lettura 2 minuti

Nel segno del piano di crescita annunciato per il 2019, Air Dolomiti, Compagnia aerea italiana del Gruppo Lufthansa, ha presentato la nuova livrea all’aeroporto Catullo di Verona. 

Il primo aereo di Air Dolomiti, dipinto in Inghilterra, mostra un design semplice, moderno ed elegante che inaugura la rinnovata immagine con uno stile total white volto a risaltare il turchese della coda dove il diamante trionfa in tutto il suo splendore, in linea con la nuova veste grafica del gruppo.

Air Dolomiti Nuova Livrea

Sulla pancia della fusoliera degli aerei, si leggerà la scritta “AD Astra”, parte della frase latina “Per Aspera ad Astra”, “Attraverso le asperità, fino alle stelle”: un omaggio ai viaggiatori e agli amanti del volo, ma anche alla tradizione antica dei classici greco-latini.

Con queste parole la Compagnia vuole non solo accompagnare i passeggeri durante il volo, ma anche augurare loro un buon viaggio, qualsiasi sia la destinazione selezionata o il motivo della partenza.

Prosegue così il percorso di rinnovamento di Air Dolomiti, una nuova immagine che guarda al futuro ma allo stesso tempo conserva i solidi valori che le hanno permesso di affermarsi come una delle migliori compagnie europee.

Questo il messaggio trasmesso dalla Compagnia e dal Presidente Joerg Eberhart:

apiceUn ulteriore traguardo è stato raggiunto oggi e ciò ci rende molto orgogliosi. Vedere come la livrea venga rinfrescata a nuovo senza però essere stravolta mi fa pensare alla nostra azienda la cui anima italiana rimarrà sempre salda, ma il cui corpo invece si trasforma per allinearsi al Gruppo e ai tempi moderni”.

Air Dolomiti, fortemente radicata sul territorio veronese, ha pianificato l’introduzione di nuovi aerei – attualmente 12 in flotta  – che arriverà ad un totale di 26 unità. L’arrivo di nuovi aerei avverrà gradualmente da quest’anno fino al 2023.

Vuoi prenotare un volo e trovare la tariffa più bassa disponibile? ricercalo con SKYSCANNER

SKYSCANNER_animata.gifUtilizza il motore di ricerca di SKYSCANNER, io lo uso sempre per programmare i miei viaggi, è anche in grado di dirmi in base ai giorni che ho disponibili, la destinazione meno cara,  inserisco l’aeroporto di partenza, ovviamente nel mio caso VCE e la destinazione? OVUNQUE. Provalo 

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi