Emirates

Emirates: SAF Neste anche in Asia, a Singapore

  • 1 mese fa
  • 2minuti

Neste ha iniziato a fornire carburante sostenibile per l’aviazione (SAF) a Emirates per i voli in partenza dall’aeroporto di Singapore Changi.

Dopo Amsterdam, Emirates utilizzerà il SAF di Neste anche a Singapore, il biocarburante utilizzato sarà prodotto nella bio-raffineria di Neste a Singapore, da poco ampliata. Con il primo rifornimento, Emirates è diventata la prima compagnia aerea internazionale ad utilizzare il SAF fornito all’aeroporto dalla raffineria Neste di Singapore.

Per soddisfare le esigenze di Emirates, nel corso delle ultime settimane sono state immesse nel sistema di rifornimento dell’aeroporto di Changi oltre 2.600 tonnellate (3,3 milioni di litri) di miscela SAF.

La fornitura di SAF a Emirates all’aeroporto di Changi fa parte della partnership annunciata dalle due società nell’ottobre 2023.

All’inizio di quest’anno, Neste ha fornito oltre 6.000 tonnellate di SAF miscelato a Emirates all’aeroporto di Amsterdam Schiphol.

“L’investimento di Emirates nel SAF prodotto da Neste a Singapore segna il primo passo avanti nella nostra adozione del SAF in Asia, una regione che è pronta a diventare un fornitore leader di SAF, che continua a scarseggiare. Anche se l’attivazione di questo accordo segna una pietra miliare nel nostro viaggio della SAF in una nuova regione, c’è ancora molto lavoro da fare. E mentre ci procuriamo SAF a breve termine, puntiamo ad accordi a lungo termine per contribuire ad aumentare una fornitura costante di SAF per le nostre operazioni”, ha affermato Adel Al Redha, vicepresidente e direttore operativo di Emirates.

“Siamo entusiasti che Emirates abbia iniziato a utilizzare Neste MY Sustainable Aviation Fuel all’aeroporto di Changi come l’ultimo passo nella nostra cooperazione. Rende Emirates il primo vettore internazionale in visita a utilizzare SAF all’aeroporto, prodotto nella nostra raffineria di Singapore e fornito all’aeroporto tramite la nostra catena di fornitura integrata. Non vediamo l’ora di continuare a lavorare insieme per aumentare la fornitura di SAF per le operazioni di Emirates”, ha affermato Alexander Kueper, vicepresidente, attività di aviazione rinnovabile di Neste.