Aeroporti di Roma ADR

La nuova piattaforma Digiport di Aeroporti di Roma

  • 1 mese fa
  • 3minuti

Con la nuova piattaforma Digiport di Aeroporti di Roma, è ora possibile ricevere aggiornamenti via Whatsapp, sullo stato del proprio volo in partenza e visualizzare in tempo reale grazie all’intelligenza artificiale, le operazioni di imbarco al gate.

Questo nuovo progetto di Adr rientra nella strategia del Gruppo Mundys, che considera l’innovazione una delle principali leve di sviluppo strategico. Aeroporti di Roma accelera così sulla strada della digitalizzazione per migliorare ancora la customer experience dei viaggiatori del “Leonardo da Vinci” recentemente premiato da ACI World come miglior aeroporto europeo per la qualità e l’eccellenza dei servizi offerti.

Il servizio chatbot via WhatsApp

Nello specifico, il servizio chatbot via WhatsApp consente ai passeggeri di ottenere notifiche sullo stato dei voli in tempo reale e informazioni dettagliate su tutti i servizi erogati nello scalo di Fiumicino. I viaggiatori, inquadrando un QR Code riprodotto nella sezione inferiore dei Monitor info voli, possono accedere ad una chat dedicata per controllare lo stato del proprio volo in ogni momento senza dover consultare gli stessi display del terminal.

L’utilizzo diretto della chat di messaggistica più utilizzata al mondo permette ai passeggeri di semplificare e ottimizzare la propria permanenza in aeroporto.

Attraverso la chatbot di “Digiport”, che in fase sperimentale da pochi giorni a Fiumicino ha già visto quasi 1.000 passeggeri al giorno usarla, è inoltre possibile accedere alle informazioni aggiornate su tutti i servizi offerti da Adr.

Smart Boarding: monitoraggio dell’imbarco in tempo reale

Per i 14 gate E11-E24 dell’area di imbarco extra-Schengen “Molo E” di Fiumicino, Adr lancia il servizio di “Smart Boarding”, che , accessibile esclusivamente tramite QR Code, attraverso un sistema di microcamere coordinate dall’intelligenza artificiale, riesce a raccogliere e processare in real-time dati sulle operazioni di imbarco, dando modo ai viaggiatori di visualizzare in tempo reale dal proprio cellulare il live-streaming dell’avanzamento del proprio volo, tra cui dettagliati aggiornamenti sulla percentuale di completamento del processo. I passeggeri, monitorando dal proprio telefono il completamento dell’imbarco, possono così scegliere liberamente quando mettersi in fila e vivere al meglio la propria esperienza in aeroporto.

Entrambi i nuovi servizi di “Digiport” e “Smart Boarding” sono stati ideati e sviluppati grazie alla collaborazione, rispettivamente, con Airport AI e ZestIot, due delle startup che hanno partecipato alle Call4ideas lanciate da Aeroporti di Roma presso l’Innovation Hub, il primo acceleratore d’impresa, situato nel Terminal 1 dello stesso “Leonardo da Vinci”, per lo sviluppo di startup nel settore aeroportuale.

“Con questi nuovi servizi – ha dichiarato il vice president Innovation & Quality di Aeroporti di Roma Emanuele Calàproseguiamo nella nostra missione di rivoluzionare, grazie al digitale, l’esperienza del passeggero in aeroporto: oggi il viaggiatore può avere a portata di click tutte le coordinate sul proprio volo, senza dover visualizzare più volte i monitor di informazioni sui voli. Attivando direttamente le notifiche sul proprio smartphone e monitorando in real-time lo stato dell’imbarco, i viaggiatori potranno così spendere il loro tempo per esplorare l’aeroporto senza pensieri in attesa del decollo”. (ANSA).