Aeroporti di Parigi Groupe ADP

Gli aeroporti di Parigi sono pronti per le Olimpiadi?

  • 2 settimane fa
  • 4minuti

A Chiedersi quale sarà l’impatto delle Olimpiadi di Parigi 2024 sullo spazio aereo europeo è EUROCONTROL, che dalla scorsa estate ha iniziato a prepararsi insieme a tutti gli stakeholders, per gestire al meglio l’intera rete di rotte in Europa durante le Olimpiadi.

Gli aeroporti di Parigi sono tra i più trafficati in Europa, l’HUB di Charles De Gaulle è sempre al primo o al secondo posto, le Olimpiadi si svolgeranno da venerdì 26 luglio 2024 a domenica 11 agosto 2024, nel pieno dell’estate, nel periodo più trafficato dell’anno.

Meno di 2 mesi all’inizio delle Olimpiadi di Parigi 2024, fondamentale il coordinamento ed il ruolo del Network Manager di EUROCONTROL.

A meno di 2 mesi dall’inizio dei Giochi il 26 luglio, L’EUROCONTROL Aviation Trends esamina il modo in cui il Network Manager di EUROCONTROL ha lavorato a stretto contatto con DSNA e i fornitori di servizi di navigazione aerea limitrofi per assistere, prevedere, pianificare e coordinare le azioni per garantire operazioni fluide ed efficienti in tutta la rete aerea europea durante i giochi.

I preparativi meticolosi fanno parte dell’approccio standard del Newtwork Manager alla gestione di eventi speciali per ridurre al minimo il loro impatto sulla rete, in particolare le principali finali o competizioni sportive che classicamente comportano la necessità di voli aggiuntivi o restrizioni dello spazio aereo.

Per le Olimpiadi, questo ha richiesto azioni:

  • A livello strategico, con una cooperazione che inizierà alla fine dell’estate 2023 con scambi e riunioni periodici sulle prospettive di traffico aggiornate, sulla situazione aggiornata della capacità, su una valutazione del numero di voli che devono essere cancellati o riprogrammati il giorno della cerimonia di apertura e scenari di rete.
  • A livello tattico sarà in vigore il coordinamento standard con specifiche teleconferenze ospitate durante tutto il periodo per situazioni tattiche emergenti (es. situazioni di traffico effettive diverse da quelle pianificate, eventi meteorologici significativi, ecc.).
  • EUROCONTRO ospiterà anche esperti DSNA nel centro operativo NMOC Network Manager ed è in corso la pianificazione per posizionare i delegati dei fornitori di servizi di navigazione aerea vicini all’interno del NMOC per i periodi chiave, come i giorni intorno all’apertura.

Particolare attenzione è stata riservata alla Cerimonia di Apertura del 26 luglio, durante la quale si recheranno a Parigi numerosi Capi di Stato e durante la quale verrà chiuso lo spazio aereo sopra Parigi. Significative sono anche le cerimonie di chiusura, con un picco di atleti e squadre in partenza subito dopo.

Preziosa l’esperienza e lo storico delle azioni di EUROCONTROL per i Giochi di Londra del 2012

EUROCONTROL ha una preziosa esperienza dai Giochi di Londra del 2012, quando un’ampia pianificazione ha fatto sì che gli eventi avessero un impatto minimo sulla rete aeronautica.

EUROCONTROL sta sfruttando le lezioni apprese sul valore di teleconferenze specifiche e di uno stretto coordinamento: infatti, alcuni esperti DSNA lavoreranno presso il Centro operativo del gestore della rete EUROCONTROL a Bruxelles per il periodo critico .

Anche le compagnie aeree e gli aeroporti stanno pianificando in anticipo, spesso utilizzando aerei più grandi per gestire più passeggeri senza bisogno di più voli. Di conseguenza, EUROCONTROL non prevede interruzioni significative della rete.

Qui il report completo di EUROCONTROL.

A Parigi, Groupe ADP, gestore degli aeroporti di Parigi CDG e OLY, è pronto.

Un evento storico per gli aeroporti parigini e per l’intera comunità aeroportuale. durante i Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024, gli aeroporti parigini saranno il biglietto da Visita della Francia.

La sfida di accogliere le delegazioni e i loro bagagli, garantendo al tempo stesso il massimo livello di servizio possibile a tutti i passeggeri, siano essi in viaggio per i Giochi o meno, è enorme.

Non si prevede che l’estate 2024 porterà un numero maggiore di passeggeri negli aeroporti di Parigi. Ma le tipologie di passeggeri e le loro esigenze saranno diverse.

Lavoriamo tutti insieme per rendere i Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024 un successo collettivo indimenticabile ” ha detto Augustin de Romanet, Presidente e CEO del Gruppo ADP.