Trieste Airport Aeroporto di Trieste

Trieste Airport: approvato il bilancio di esercizio 2023

  • 2 settimane fa
  • 3minuti

L’esercizio 2023 segna una significativa crescita dei volumi di traffico e degli investimenti, decisamente positivi anche i risultati economici e finanziari.

Il CdA di Aeroporto Friuli Venezia Giulia S.p.A. ha approvato il progetto di bilancio di esercizio 2023 che sottoporrà all’ approvazione della prossima Assemblea dei Soci.

I principali risultati del bilancio 2023:

  • Traffico di 932.767 passeggeri +33,5% sul 2022 (il miglior dato storico dell’aeroporto regionale). 
  • Valore della produzione di 24 milioni di euro +18,2% sul 2022 (misurato al netto del contributo pubblico relativo al Fondo di compensazione Covid e pari a 20,3 milioni di euro). 
  • EBITDA di 6,5 milioni di euro +16% sul 2022 (misurato al netto del Fondo di compensazione Covid e pari a 5,6 milioni di euro). 
  • Utile di 3,2 milioni di euro +33% sul 2022 (misurato al netto del Fondo di compensazione Covid e pari a 2,4 milioni di euro). 
  • Posizione finanziaria netta di 3,6 milioni di euro, rispetto a 5,8milioni del 2022;
  • Investimenti per 11,8 milioni di euro. Gli interventi realizzati hannoriguardato prevalentemente le infrastrutture di volo, con l’esecuzione dei lavori di rifacimento di una parte dei piazzali di sosta degli aeromobili, la realizzazione di un nuovo impianto fotovoltaico di complessivi 3,1MW tramite la creazione di un parco fotovoltaico posizionato a terra in area air side, in copertura del fabbricato “Parcheggio Multipiano” nell’area del Polo Intermodale con l’inserimento di un sistema di batterie da 600 KW di potenza installata e la completa trasformazione del parco mezzi aeroportuali con l’acquisto di nuovi veicoli elettrici in sostituzione di quelli termici. Sono inoltre proseguite le attività dimanutenzioni dei fabbricati del complesso aeroportuale, di locali interni al terminal e dei vari impianti di sicurezza, climatizzazione, aeraulici e informatici al fine di migliorare l’efficacia e il confort per l’utenza.
  • 564.439 utenti del polo intermodale Trieste Airport che hanno utilizzato il trasporto pubblico locale (treno e bus) in crescita del 43% sul 2022. 

L’aeroporto si sta sempre più trasformando in un centro di interscambiodei trasporti regionali. A supporto dell’inter-modalità del trasporto pubblico da ottobre 2023 è stata attivata una rivoluzione tariffaria per i 1.000 stalli del parcheggio P8 che sono offerti ad 1 euro per 12 ore di sosta consecutiva all’utenza pendolare e ai turisti che si spostano con l’auto privata ma vogliono raggiungere con i servizi pubblici i principali centri urbani regionali.

In continuità con quanto avviato nel biennio precedente Trieste Airport approva il suo terzo Bilancio di Sostenibilità 2023 e conferma come sostenibilità e innovazione siano i driver centrali della strategia di sviluppo, pienamente integrati nel business. Il Piano triennale di Sostenibilità, costituito da un insieme strutturato di obiettivi e programmi, organizzato su tre aree di intervento prioritarie: People, Planet, Prosperity, rappresenta il crescente impegno verso un modello di business responsabile. Riduzione del consumo di energia, autoproduzione da fonti rinnovabili, de-carbonizzazione, inter-modalità sostenibile, open innovation sono i principali ambiti di impegno della road map per accompagnare il percorso di transizione energetica e digitale dello scalo.