T1 CDG Aeroporto di Parigi CDG

Parigi CDG, il T1 veniva inaugurato 50 anni fa

  • 1 mese fa
  • 2minuti

Esattamente 50 anni fa: l’8 marzo 1974 veniva inaugurato il Terminal 1 di Parigi Charles de Gaulle.

Quando venne progettato da Paul Andreu e poi inaugurato, divenne e rimane ancora oggi, il Terminal più avveniristico dell’aeroporto di Parigi CDG, in questi anni è stato oggetto di un ampliamento e restyling che ne ha mantenuto intatta la sua fama, adattandolo ad un aviazione moderna.

T1 CDG

Il Terminal 1 fu il primo ad essere inaugurato a CDG, lo stesso architetto, Paul Andreu, progetto anche il Terminal 2, con un concetto modulare (moduli A, B, C, D, E ed F) che ha permesso all’aeroporto di crescere in modo ordinato e funzionale alla domanda ed alla tipologia di traffico.

T1 CDG

Paul Andreu ha lavorato per anni nel Groupe ADP, società che gestisce gli aeroporti di Parigi, dapprima come ingegnere capo del dipartimento lavori poi del dipartimento architettura nel 1968. Nel 1974, egli diventa architetto capo e direttore dei progetti poi direttore dell’architettura e dell’ingegneria nel 1979.

A Parigi CDG ha progettato:

  • Terminal 1 (1967-1974);
  • Torre di controllo (1967-1974);
  • Centrale telefonica, centrale termo-frigo-elettrica, illuminazione stradale (1967-1974);
  • Serbatoio d’acqua (1972-1974);
  • Stazione della RER (1972-1976);
  • Terminal 2, moduli A e B (1972-1982);
  • Edificio di Air France (1979-1983);
  • Terminal 2 D (1985-1989);
  • Terminal 2 C (1985-1993);
  • Stazione TGV (1989-1995);
  • Hôtel Sheraton/Méridien (1989-1996);
  • Terminal 2 F (1989-1998);
  • Terminal 2 E (1997-2003).
T1 CDG

Con l’équipe di ADP Ingénierie (ADPI), Paul Andreu ha progettato 20 aeroporti, tra i quali quelli di Abu Dhabi, di Giacarta, de Il Cairo, la prima aerostazione di Santiago del Cile, di Dar Es Salaam, del Brunei, di Nizza, di Bordeaux, di Pointe-à-Pitre; tra i suoi progetti più importanti figurano anche la Grande Arche de La Défense (portando a termine il progetto di Johann Otto von Spreckelsen) e il terminal francese del tunnel della Manica.

Paul Andreu lascia il Gruppo ADP nel 2003 per fondare la sua propria agenzia d’architettura a Parigi.