Wizz Air

Wizz Air a febbraio, cresce del 15%

  • 2 mesi fa
  • 2minuti

Nel febbraio 2024, Wizz Air ha trasportato 4.385.695 passeggeri, con un aumento del 15,8% rispetto all’anno precedente, con un load factor del 90,0%. 

La capacità a febbraio è stata influenzata meno del previsto dallo stop degli Airbus A321neo per le ispezioni ai motori GTF di Pratt &Withney, alcuni aeromobili hanno raggiunto le ore di volo previste più tardi.

Wizz Air ha continuato a far crescere la sua rete e a migliorare la sua offerta ai clienti a febbraio. Durante il mese:

  • Wizz Air ha annunciato l’apertura del suo secondo centro di formazione a Roma prevista per maggio 2024. Il centro di addestramento ospiterà tre simulatori di volo completi con la capacità di addestrare oltre 4800 piloti Wizz Air all’anno.
  • Wizz Air ha rafforzato la sua posizione di leader in Ungheria aggiungendo due Airbus A321neo alla sua flotta con sede a Budapest e ha annunciato una partnership ufficiale con il Comitato Olimpico Ungherese.
  • Wizz Air ha migliorato il suo punteggio nella classifica globale dell’impatto ambientale 2023 di CDP (Carbon Disclosure Project). Un punteggio complessivo “B” nella classifica CDP indica che Wizz Air sta intraprendendo un’azione coordinata sulle questioni climatiche.
  • Wizz Air è stata premiata come “Investimento strategico dell’anno – Europa” ai SAF Investor Awards 2023, riconoscendo l’investimento azionario di Wizz Air in Firefly Green Fuels, un’azienda di biocarburanti con sede nel Regno Unito dedicata alla produzione di SAF dai fanghi di depurazione.

Wizz Air continua a registrare costantemente le emissioni di CO2 più basse per passeggero/km tra le compagnie aeree concorrenti, con 52,0 grammi per passeggero/km per i 12 mesi consecutivi fino al 29 febbraio 2024. Per il mese di febbraio, le emissioni di CO2 sono state di 51,4 grammi per passeggero/km (5,1% in più rispetto allo stesso mese dell’anno scorso).