LanzaJet

Southwest Airlines annuncia un investimento in Lanzajet

  • 2 mesi fa
  • 3minuti

Southwest Airlines lancia Southwest Airlines Renewable Ventures (SARV), una consociata interamente controllata da Southwest Airlines impegnata a creare maggiori opportunità per Southwest di ottenere carburante scalabile e sostenibile per l’aviazione (SAF) ed annuncia un investimento in Lanzajet.

Il SAF è una componente fondamentale per il successo dell’obiettivo del vettore di sostituire il 10% del consumo totale di carburante per aerei con SAF entro il 2030. L’investimento in Lanzajet ammonterà a 30 milioni di dollari.

“Il nostro lancio di SARV e il nostro investimento in LanzaJet dimostrano che non restiamo in disparte. Piuttosto, siamo in gioco adottando misure proattive e disciplinate per garantire SAF a prezzi accessibili per Southwest, mentre continuiamo a marciare verso il nostro obiettivo di zero emissioni nette entro il 2050“, ha affermato Bob Jordan , Presidente e CEO di Southwest Airlines. “Non vediamo l’ora di lavorare con aziende e organizzazioni che sviluppano tecnologie importanti, come LanzaJet, che potrebbero aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi SAF.”

Southwest continuerà a lavorare con i produttori di SAF per stipulare accordi di acquisto di SAF, mentre SARV si concentrerà sulla gestione degli investimenti relativi a SAF di Southwest, compreso l’investimento azionario precedentemente annunciato del vettore in SAFFiRE Renewables (SAFFiRE)SAFFiRE collabora con il National Renewable Energy Laboratory (NREL) del Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti e ha un accordo di licenza e alcuni diritti di esclusività su questa tecnologia per la produzione di etanolo cellulosico. Questa tecnologia è un componente importante nella conversione degli stocchi di mais, una materia prima di residui agricoli ampiamente disponibile negli Stati Uniti, in etanolo cellulosico che può poi essere convertito in SAF utilizzando la tecnologia di LanzaJet.

Come parte del suo accordo con Southwest, LanzaJet intende costruire un impianto di etanolo in SAF per produrre SAF principalmente per Southwest. L’impianto pianificato include la capacità di convertire l’etanolo cellulosico di SAFFiRE in SAF, che può produrre maggiori quantità di SAF dall’etanolo SAFFiRE nel tempo.

“L’obiettivo di SARV è quello di contribuire a espandere la SAF attraverso investimenti strategici, posizionando meglio Southwest per avere accesso a SAF di alta qualità e convenienti in conformità con i solidi standard della politica SAF di Southwest”, ha affermato Tom Nealon, Presidente di SARV e CEO di SAFFiRE. “Grazie all’investimento di SARV in LanzaJet, stiamo anche entrando nella fase successiva della commercializzazione della tecnologia SAFFiRE, progettata per supportare la produzione di etanolo cellulosico che può essere convertito in SAF.”

“La tecnologia da etanolo a SAF di LanzaJet rappresenta la prossima generazione di carburante sostenibile per l’aviazione e trasformerà la capacità dell’aviazione globale di raggiungere i suoi obiettivi di zero emissioni nette entro il 2050. Siamo orgogliosi di lavorare con Southwest Airlines per sviluppare questo settore e di lavorare con SAFFiRE Renewables utilizzerà l’etanolo prodotto proprio qui negli Stati Uniti”, ha affermato Jimmy Samartzis, CEO di LanzaJet. “L’investimento azionario di Southwest in LanzaJet ci aiuterà a continuare a crescere e ad espanderci per soddisfare le richieste dell’industria aeronautica, sbloccando al tempo stesso il potenziale significativo dell’industria statunitense dei biocarburanti a beneficio delle comunità locali e a sostegno del settore agricolo”.

Garantire ulteriori SAF è un pilastro chiave del piano Nonstop to Net Zero di Southwest , che delinea l’approccio del vettore verso la sostenibilità attraverso i pilastri strategici del carbonio, della circolarità 11 e della collaborazione per raggiungere l’obiettivo di zero emissioni nette di carbonio entro il 2050.

Per ulteriori informazioni sul piano di sostenibilità ambientale del vettore, visitare il sitowestwest.com/planet .

  1. Circolarità per Southwest significa lavorare per ridurre gli sprechi massimizzando il valore delle risorse mantenendo prodotti e materiali in circolazione il più a lungo possibile. Ciò può avvenire attraverso il riutilizzo, il riciclaggio e la considerazione di ciò che accade a un prodotto alla fine del suo ciclo di vita dal momento in cui inizia l’approvvigionamento. ↩︎