Saudia Technic

Investimento PIF saudita nel MRO di Saudia Technic

  • 6 mesi fa
  • 3minuti

Il nuovo corso di Saudia, vedrà un investimento nel ramo manutenzione, in Saudia Technic, anche con l’investimento del fondo pubblico per gli investimenti saudita PIF.

Conosciuta in precedenza come Saudia Aerospace Engineering Industries, Saudia Technic vanta una presenza consolidata e una ricca eredità in Arabia Saudita, che affonda le sue radici negli anni ’60. Fornisce servizi nei principali segmenti della manutenzione, riparazione e revisione dell’aviazione (MRO), tra cui linea, base, componenti e motori.

PIF e Saudia Group trasformeranno Saudia Technic in un campione nazionale di MRO, investendo in infrastrutture, aumentando l’efficienza e catturando la crescita del mercato in Arabia Saudita nel prossimo decennio. L’ambizione di Saudia Technic è quella di diventare l’MRO di riferimento per le compagnie aeree nazionali e i partner globali che desiderano accedere al mercato saudita.

L’investimento sosterrà lo sviluppo di un villaggio MRO di circa 1 milione di metri quadrati a Gedda, compreso un centro di propulsione a getto all’avanguardia che farà diventare Saudia Technic il principale MRO del Medio Oriente.

Il nuovo MRO village aumenterà significativamente la capacità degli hangar e il numero di officine, posizionando con successo Saudia Technic in modo da catturare la futura domanda di mercato dell’Arabia Saudita e sbloccare la scala e l’efficienza nei segmenti di linea, base, motore e componenti. Il villaggio MRO comporterà la costruzione e la messa in funzione di una cella di collaudo motori che servirà i motori di aerei di nuova generazione a fusoliera larga e stretta, consolidando le ambizioni di MRO dell’Arabia Saudita fino al 2030.

Raid Ismail, Co-presidente MENA Direct Investments di PIF, ha dichiarato: “PIF continua a investire in uno dei settori più dinamici e in rapida espansione del mondo in un’economia globale sempre più interconnessa. L’investimento in Saudia Technic è una pietra miliare significativa per sbloccare le capacità, localizzare le competenze e creare un settore dell’aviazione di prima classe e di livello mondiale in Arabia Saudita”.

Il capitano Fahd Cynndy, CEO di Saudia Technic, ha aggiunto: “Questo investimento strategico da parte di PIF sottolinea il nostro impegno a diventare leader nel settore dell’aviazione. Siamo entusiasti di lavorare al fianco di PIF per plasmare il futuro dell’aviazione in Arabia Saudita e nella regione. Insieme, puntiamo a potenziare le nostre capacità, a guidare l’innovazione e a diventare la MRO di riferimento per le compagnie aeree e i partner di tutto il mondo”.

L’Arabia Saudita sta consolidando la sua posizione di hub globale dell’aviazione. Per stimolare nuovi ecosistemi industriali e partnership, PIF ha già effettuato investimenti significativi nel settore. Tra questi, i piani per l’aeroporto internazionale King Salman di Riyadh, che mira ad avere una capacità di 120 milioni di viaggiatori entro il 2030, il lancio di The Helicopter Company, creata per migliorare la connettività locale e soddisfare la domanda in rapida crescita in Arabia Saudita, e la nascita di AviLease, una società di leasing di aeromobili progettata per sostenere la crescita dell’ecosistema aeronautico in espansione del Paese.