Airbus A321neo Wizz Air Wizz Air

AGCM: Wizz Air ha agito correttamente sul mercato

  • 2 mesi fa
  • 1minuto

L’AGCM da ragione a Wizz Air, dopo aver aperto un un indagine conoscitiva sugli algoritmi di prezzo nel trasporto aereo passeggeri per le rotte da e per Sicilia e Sardegna.

L’Autorità sta indagando sui possibili effetti negativi sul funzionamento del mercato e sulle condizioni di offerta ai consumatori legati all’uso degli algoritmi di prezzo e approfondirà le modalità di comunicazione al pubblico dei costi dei biglietti aerei e delle loro diverse componenti.

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato l’indagine conoscitiva sull’uso degli algoritmi di prezzo nel trasporto aereo passeggeri sulle rotte di collegamento tra la penisola e la Sicilia e la Sardegna, caratterizzate da particolari esigenze di mobilità.

L’AGCM è arrivata alla conclusione che la compagnia aerea ungherese ha sempre agito correttamente sul mercato.

La vittoria dinanzi all’antitrust mette un punto anche rispetto ad alcuni aspetti controversi del decreto agostano sul “caro voli” del Governo italiano, poi riformato in coerenza con il diritto dell’UE, e rispetto ad alcune posizioni critiche a suo tempo espresse dall’ENAC.

Wizz Air nell’ambito di questa complessa vicenda è stata assistita da Nunziante Magrone con un team formato dal socio Simone Gambuto, responsabile del dipartimento Antitrust dello Studio, coadiuvato da Ilaria de Santis, associata.