Aeroporti di Roma ADR

Aeroporti di Roma con ADR Ventures, diventa SPC Assaia

  • 2 mesi fa
  • 3minuti

Aeroporti di Roma, attraverso il suo braccio di venture capital ADR Ventures, è diventato membro della Strategic Partner Community (SPC) di Assaia, con la firma formale dell’accordo di oggi.

Il gestore degli aeroporti di Roma Fiumicino e Ciampino, società controllata da Mundys, è il primo membro dell’Europa continentale nella SPC di Assaia, la tecnologia di Tornauround che utilizza l’Intelligenza Artificiale (IA) di Assaia ,sarà implementata anche all’aeroporto di Berlino Brandeburgo (BER) ed ovviamente anche a Roma FCO e CIA.

Le soluzioni di monitoraggio dei turnaround di Assaia verranno implementate anche a Roma Fiumicino (FCO), uno dei soli dodici aeroporti Skytrax Hub a 5 stelle, seguito da Ciampino (CIA). Assaia è stata una delle dieci startup selezionate per il primo programma di accelerazione Runway to the Future di ADR, dove la sua soluzione è stata implementata e testata presso FCO.

Aeroporti di Roma utilizzerà la tecnologia di turnaround di Assaia per una visibilità completa di tutte le azioni durante il processo di turnaround.

Il risultato è l’ottimizzazione dei tempi di consegna, riducendo i tempi necessari e migliorando le prestazioni in termini di puntualità. La maggiore efficienza porta anche ad una riduzione dell’impronta di carbonio. In definitiva, turnaround più efficienti migliorano il viaggio dei passeggeri.

Assaia ha sviluppato un software che ha come mission quella di utilizzare la tecnologia per ottimizzare l’industria aviation. Utilizza una combinazione di intelligenza artificiale e computer vision per fornire agli aeroporti e alle compagnie aeree una visibilità completa delle operazioni di turnaround in aeroporto, consentendo di prevedere i problemi e automatizzare i processi per renderli più efficienti.

I membri del SPC utilizzano la loro vasta esperienza nella gestione di aeroporti e compagnie aeree per fornire consulenza strategica e tattica per guidare lo sviluppo del progetto Assaia portafoglio di prodotti per la gestione e l’ottimizzazione delle operazioni sul piazzale.

“Siamo orgogliosi di sostenere Assaia come investitore tramite ADR Ventures e di unirci alla sua comunità di partner strategici. La nostra visione per l’aeroporto del futuro pone l’innovazione saldamente al centro, ecco perché abbiamo collaborato con Assaia durante il nostro programma di accelerazione e vogliamo continuare a essere coinvolti integralmente nell’ottimizzazione della tecnologia di turnaround con Assaia, portando maggiore efficienza, sicurezza e sostenibilità all’aeroporto. i nostri aeroporti e aiutare gli altri a migliorare.” Ha detto Emanuele Calà, Vice President Innovation & Qualità di Aeroporti di Roma e Amministratore Delegato di ADR Ventures

“Monitorare e ottimizzare il turnaround è ormai una categoria riconosciuta nel settore dell’aviazione, grazie a leader del settore come Aeroporti di Roma. Abbiamo bisogno della loro competenza ed esperienza per garantire che gli sviluppi della nostra tecnologia aiutino gli aeroporti e le compagnie aeree a fornire un servizio ancora migliore ai loro passeggeri. In cambio, forniamo una tecnologia di turnaround completa.Max Diez, CEO di Assaia.

L’SPC di Assaia sta crescendo rapidamente con membri tra cui Alaska Airlines, Greater Toronto Airports Authority, International Airlines Group, JetBlue Ventures e Marubeni. Gli aeroporti, le compagnie aeree e gli operatori di assistenza a terra interessati ad aderire possono contattare Assaia per saperne di più su questa comunità e su come possono contribuire a plasmare il futuro delle operazioni sui piazzali digitali e automatizzate.

Assaia ha recentemente lanciato il primo rapporto del settore sulle performance di turnaround degli aeroporti e delle compagnie aeree. Il Turnaround Benchmark Report mostra come le operazioni di turnaround influiscono sulle prestazioni complessive delle compagnie aeree e degli aeroporti, sulla base di dati provenienti da tutto il mondo. Il Rapporto è disponibile qui.