Qantas

Qantas pronta per le vacanze estive natalizie in Australia

  • 3 mesi fa
  • 3minuti

Qantas e Jetstar si stanno preparando per uno dei periodi di viaggio per le vacanze di Natale più impegnativi degli ultimi anni.

Si prevede che più di 8,5 milioni di persone voleranno a bordo di un aeromobile Qantas o Jetstar nei mesi di dicembre e gennaio su quasi 70.000 voli. Si tratta di oltre mezzo milione di persone in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e al massimo dal 2019-20.

Si prevede che il giorno di viaggio più importante per tutto il Gruppo nelle prossime settimane sarà venerdì 15 dicembre con oltre 150.000 clienti che voleranno durante la giornata.

Qantas e Jetstar hanno predisposto un piano per affrontare al meglio e ridurre al minimo il rischio di disagi al cliente, in Australia in questo periodo è estate, il Gruppo Qantas ha adottato una serie di misurev aggiuntive:

  • Fino a 13 aerei saranno in standby come “riserve operative”, incluso un Airbus A380, per fornire un buffer aggiuntivo in caso di interruzioni.
  • Un aumento significativo del numero di personale di riserva che può essere chiamato in caso di congedo per malattia imprevisto.
  • Sono stati assunti quasi 3.300 dipendenti operativi aggiuntivi negli ultimi 12 mesi, tra cui personale di cabina, piloti, ingegneri e personale del servizio clienti aeroportuale con l’aumento dei voli.
  • La manutenzione è stata anticipata sugli aerei Qantas e Jetstar. Ciò include un programma mirato per la salute della flotta presso la struttura di ingegneria di Qantas a Brisbane sui suoi aerei Boeing 737.
  • Il Gruppo sta inoltre collaborando con partner industriali per disporre di personale aggiuntivo durante i periodi di punta, compresi ulteriori operatori di terra in standby e addetti ai controlli di sicurezza aeroportuali.

Solo in questo anno finanziario, Qantas sta investendo 230 milioni di dollari in una serie di iniziative per risolvere i punti critici e migliorare l’esperienza del cliente. I miglioramenti già introdotti includono più posti premio Frequent Flyer, un importante aggiornamento dell’app Qantas che incorpora il monitoraggio dei bagagli, un migliore catering a bordo e un servizio di recupero più generoso per i clienti in caso di gravi ritardi dei voli.

Qantas ha programmato una maggiore capacità per le destinazioni internazionali

In linea con la continua e forte domanda di viaggi internazionali, il Gruppo Qantas sta operando una capacità internazionale significativamente maggiore rispetto allo scorso anno, tra cui:

  • Qantas ha più che raddoppiato i suoi voli Australia-Giappone con migliaia di australiani che partiranno per una vacanza sulla neve nei prossimi mesi.
  • Sono ripresi i voli per New York da Sydney (ora via Auckland).
  • Sono ripresi i voli Shanghai-Sydney, l’ultima destinazione internazionale che tornerà alla rete pre-COVID di Qantas dopo la riapertura dei confini.
  • Questa settimana Jetstar inizierà anche a volare tra Melbourne e le Fiji.

Come precedentemente comunicato, si prevede che la capacità internazionale del Gruppo ritorni ai livelli pre-COVID entro la metà del prossimo anno ed è attualmente pari a circa il 90%.

Le destinazioni più popolari

Alcune delle destinazioni internazionali più richieste durante queste vacanze includono Bali, Auckland, Singapore, Tokyo e Londra.

Attraverso la rete nazionale alcune delle località più popolari per le vacanze estive sono Gold Coast, Cairns, Melbourne e Perth.

Per tutto dicembre e gennaio, più di un milione di persone voleranno per meno di 100 dollari su Jetstar e i frequent flyer utilizzeranno centinaia di migliaia di posti premio Classic su Qantas, Jetstar e compagnie aeree partner.