Approfondimenti

Torna la raccolta fondi #SalvALI di Flying Angels Foundation

  • 7 mesi fa
  • 4minuti

Dal 6 al 19 novembre 2023 torna la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi #SalvALI di Flying Angels Foundation.

Si potrà contribuire a donare un volo salvavita a tanti bambini gravemente malati in tutto il mondo che non possono essere curati nel loro paese. La campagna ha il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, di ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile), di Assaeroporti e Aeroporti 2030, con la crescente partecipazione degli aeroporti italiani: 26 gli scali aderenti in tutta Italia

Faisal ha 5 anni, vive in Uganda e soffre di una grave cardiopatia, non curabile nel suo paese. Il suo caso è stato segnalato dall’associazione Action fon disadvantaged people a Flying Angels Foundation, l’unica rganizzazione non profit specializzata nell’organizzazione di voli salvavita per bambine e bambini gravemente malati in tutto il mondo (www.flyingangelsfoundation.org).

Grazie a Flying Angels Foundation, Faisal ha potuto volare dall’Uganda all’India, verso l’unico ospedale in grado di offrirgli le cure urgenti di cui aveva bisogno per sopravvivere. Oggi è tornato a casa e sta bene.

Faisal è il piccolo protagonista della campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi #SalvALI, attiva dal 6 al 19 novembre 2023 per diffondere e sostenere la missione di Flying Angels Foundation per il diritto alla salute e alla vita di tutti i bambini, a tutte le latitudini.

La sua è solo una delle storie rappresentative dell’impegno che dal 2012 ha permesso a Flying Angels Foundation di salvare oltre 2700 bambini in 90 paesi, collaborando con 113 associazioni non profit e finanziando circa 5200 biglietti aerei, tra cui quelli relativi a 70 equipe mediche partite per missioni chirurgiche nei paesi in via di sviluppo.

Per dare il proprio contributo e offrire a tanti bimbi di tutto il mondo una speranza di sopravvivenza, è possibile effettuare una donazione sul sito www.salvali.org.

Per Flying Angels la campagna #salvALI è da tempo appuntamento fisso tra i più importanti dell’anno, per portare in luce e sostenere un lavoro continuo e costante in risposta alle tante richieste di voli salvavita che ogni giorno ci arrivano da bimbi provenienti da ogni angolo del mondo, disperatamente bisognosi di operazioni chirurgiche non disponibili nel proprio paese – commenta Mauro Iguera, presidente di Flying Angels Foundation.É questo anche uno dei momenti in cui sentiamo con più forza di non essere soli e di avere al nostro fianco una solida rete di supporto, a partire dagli autorevoli partner della campagna, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ENAC, Assaeroporti e Aeroporti 2030, passando per le numerose organizzazioni non profit con cui collaboriamo, fino ad arrivare ai tanti sostenitori, piccoli e grandi, che, ciascuno in base alle proprie possibilità, con le proprie donazioni, hanno il potere di fare la differenza, ogni anno, nella vita di centinaia di bambini”.

Con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, di ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile), Assaeroporti e Aeroporti 2030, l’iniziativa conta sulla sempre crescente collaborazione degli aeroporti italiani. Sono 26 gli scali aeroportuali aderenti in tutta Italia: Alghero, Bari, Bergamo, Bologna, Brindisi, Cagliari, Catania, Comiso, Firenze, Foggia, Genova, Milano Linate, Milano Malpensa, Napoli, Olbia, Palermo, Pisa, Salerno, Taranto, Torino e Trapani (associati ad Assaeroporti) e di Roma Fiumicino, Roma Ciampino, Venezia, Treviso, Verona (associati ad Aeroporti 2030).

La campagna #SalvALI sarà veicolata attraverso un annuncio stampa, uno spot radiofonico e uno spot televisivo, grazie alla partecipazione di tanti media partner a livello nazionale e locale, che hanno concesso gli spazi a titolo gratuito.

In occasione della campagna di sensibilizzazione #SalvALI, il Gruppo Orsero – leader nell’importazione e distribuzione di prodotti ortofrutticoli di alta qualità – sosterrà la raccolta fondi a favore di Flying Angels Foundation. Ogni donazione effettuata tramite il sito salvaliconilcuore.org avrà un valore doppio: il Gruppo Orsero si impegnerà infatti a raddoppiare la cifra donata, con l’obiettivo di far volare più bambini verso l’ospedale in cui possono ricevere le cure di cui hanno bisogno. Per promuovere con più forza la raccolta fondi, l’iniziativa “Orsero per FAF” verrà presentata ai clienti delle più importanti insegne della grande distribuzione mediante i vassoi di banane F.lli Orsero – uno dei prodotti più diffusi e amati -, che ospiteranno il messaggio della campagna #SalvALI e un QR code. Con un semplice gesto, i clienti potranno raggiungere il sito web della Fondazione e fare una donazione in modo facile e veloce.

L'UE darà il via libera all'acquisizione di ITA Airways a Lufthansa, ponendo alcune condizioni, il via libera ufficiale entro il 4 luglio.

X