Monarch

Monarch tornerà a volare o e’ solo un bleff?

  • 9 mesi fa
  • 2minuti

Il sito letsmonarch.com è stato reindirizzato a loveholidays.com, mentre sul profilo twitter si legge “siamo stati contattati con nuove opzioni per continuare a lanciare Monarch. Speriamo di portarvi presto altre notizie positive.”

Nello stesso tweet, si legge che il presidente di Monarch si dimetterà e sarà sostituito con effetto immediato. “Stiamo lavorando instancabilmente e continueremo a farlo” ma poi la sorpresa che ha del tragicomico.

Il presidente della neonata società e’ stato nominato solo poche settimane fa, nel frattempo si e’ diffusa la notizia di contatti con alcuni lessor per il noleggio di 15 Airbus A320 family.

Poi e’ arrivato il nuovo logo e un rendering della nuova livrea.

Dalle 19:50 ora italiana come si vede dallo screenshot della colonna di destra, il profilo tweet non è piu’ visibile. Un hackeraggio ?

Ora e’ tornato nuovamente accessibile ed il tweet precedente eliminato, nel tweet aggiunto si legge “ Questa pagina non è monitorata. Per informazioni visitate il nostro sito.”

Il sito e’ tornato raggiungibile e lo statement fa un po’ sorridere e pensare a qualcosa di poco chiaro: È con immenso rammarico che annunciamo oggi che siamo stati costretti a frenare il nostro processo di rilancio di Monarch. Non si tratta di una decisione che abbiamo preso alla leggera, tuttavia da quando abbiamo rilevato l’attività due settimane fa siamo stati sul punto di esaurire il finanziamento iniziale fornitoci molto più rapidamente del previsto. Abbiamo cercato strade alternative, come il disinvestimento parziale del capitale azionario, e continueremo a farlo, ma allo stato attuale non esiste alcuna opzione pratica per andare avanti nell’immediato futuro.