Air Dolomiti

Air Dolomiti: le motivazioni degli scioperi

  • 9 mesi fa
  • 2minuti

Il personale italiano di Air Dolomiti sciopererà a maggio e giugno, per ora sono previste due date.

A proclamare gli scioperi sono state unitariamente Filt Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti.

Sciopero revocato.

“Abbiamo avviato un confronto attraverso il dialogo con le rappresentanze sindacali del personale di condotta per poter soddisfare le richieste ricevute. Grazie alla cooperazione tra le parti sociali si è accorciato il divario tra sindacati e azienda ed è stato possibile ottenere la revoca dello sciopero previsto per il 19 maggio” Si legge in una nota di Air Dolomiti (aggiornamento del 18/05/2023)

“Domenica 4 giugno sciopero nazionale di 24 ore degli assistenti di volo della compagnia Air Dolomiti. La seconda azione di mobilitazione, dopo la prima organizzata il 3 maggio, si è resa necessaria vista la mancata risoluzione delle tematiche in sospeso, da noi più volte segnalate e sollecitate, che vanno in direzione contraria rispetto ad un miglioramento delle condizioni lavorative del personale”.

“È indispensabile che Air Dolomiti metta in campo segnali di discontinuità rispetto alla gestione attuale – proseguono le tre organizzazioni sindacali – attraverso una riorganizzazione produttiva del lavoro che preveda maggior equilibrio nella programmazione dei turni degli equipaggi, soprattutto in vista della stagione estiva. Bisogna tenere nella giusta considerazione le esigenze e il benessere delle lavoratrici e dei lavoratori, i quali rappresentano il motore della crescita e dello sviluppo che il network ha avuto negli ultimi anni, e hanno apportato un contributo fondamentale soprattutto nel periodo della pandemia Covid”.

Per tali motivi concludono Filt Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti va attuato da parte dell’azienda un decisivo cambio di passo che segni una evoluzione rispetto alle relazioni con i sindacati, mostrando maggior apertura e predisposizione al dialogo, con l’obiettivo di assicurare risposte efficaci ai problemi da noi posti, che creano un disagio per il personale a questo punto non più sostenibile”.

Sciopero trasporto aereo 19 maggio: maggiori informazioni qui.

Sciopero trasporto aereo 4 giugno: maggiori informazioni qui.