Hilton

Hilton presenta nuova campagna “Every Job Makes the Stay”

  • 10 mesi fa
  • 4minuti

Hilton presenta la prima campagna su larga scala per l’employer brand “Every Job Makes the Stay” portando una nuova prospettiva nella ricerca di personale, mostrando i lavori e le persone che lavorano in Hilton, dando particolare evidenza a quanto sia stimolante e “bello” lavorare nel settore dell’ospitalità.

Every Job Makes the Stay adotta un approccio innovativo per mostrare le numerose opzioni di carriera disponibili in Hilton, in una delle sue (oltre) 7000 strutture con cui è presente nel mondo con 19 brand.

Hilton presenta la prima campagna “Every Job Makes the Stay”

La ricerca di personale nel settore alberghiero anche in Italia è costante, con la nuova campagna Every Job Makes the Stay, Hilton mette in primo piano i team member, che diventano ambasciatori della cultura Hilton sul personale, ma non solo.

Ciò che rende Hilton un posto così straordinario in cui lavorare è la passione e la dedizione del nostro personale, e stiamo continuando a costruire su questo attraverso la nostra nuova campagna ‘Every Job Makes the Stay’“, ha dichiarato Laura Fuentes, Executive Vice President e Chief Human Resources Officer di Hilton.Abbiamo scelto di rendere i membri del team i protagonisti di questa campagna perché chi meglio di loro può parlare in modo autentico di cosa significhi lavorare in Hilton. Sono il cuore della nostra attività e i migliori ambasciatori per aiutarci a trovare talenti per i nostri team in crescita”.ù

La nuova campagna per l’employer brand mira a rivoluzionare il pensiero su cosa significhi lavorare nel settore dell’ospitalità.

Sviluppato come estensione della prima piattaforma globale del marchio Hilton “Hilton. For The Stay”, la campagna si rivolge alle sfide del lavoro e alle esigenze di reclutamento richiamando l’attenzione sulle vaste possibilità di crescita professionale possibili all’interno di Hilton.

L’ispirazione per questa campagna innovativa sono state le persone, ovvero i Team Member (TM), protagonisti della campagna ed ambasciatori del brand Hilton e della sua politica sul personale, grazie alla quale i TM non solo sono felici di lavorare in Hilton, ma mostrano con orgogliodi farne parte, di essere parte di un team unico, dovo possono essere sempre se stessi, lavorare con flessibilità e quindi avere anche il tempo di perseguire le proprie passioni personali.

Laura Fuentes, Executive Vice President e Chief Human Resources Officer di Hilton ha aggiunto: “come azienda di persone al servizio delle persone, abbiamo costruito questa campagna come facciamo sempre, con i nostri Team Member al centro. Questa campagna è stata ispirata dai membri del nostro team e rispecchia il modo in cui parlano del loro lavoro. In Hilton, siamo guidati dal nostro obiettivo di riempire la terra con la luce e il calore dell’ospitalità sognando in grande e diffondendo speranza nei nostri hotel e nelle nostre comunità. Il nostro scopo coinvolge, ispira e collega i nostri oltre 430.000 Team Member in tutto il mondo per offrire i prossimi 100 anni di ospitalità. Dà loro un significato più profondo e aiuta a rendere il lavoro la parte migliore della loro vita. Abbiamo scelto di presentare i nostri Team Member piuttosto che attori perché possono parlare in modo autentico delle loro esperienze lavorative in Hilton. Volevamo anche mostrare l’ampiezza e la varietà di posti di lavoro disponibili all’interno della nostra attività e come i nostri Team Member rendono il soggiorno in modi divertenti e dinamici. Sono la spina dorsale della nostra attività e quindi sono tra i migliori ambasciatori per aiutarci a trovare talenti per i nostri team in crescita”.

Hilton presenta la prima campagna “Every Job Makes the Stay”

Non è un caso se Hilton ha ottenuto importanti riconoscimenti nel mondo come uno dei luoghi migliori dove lavorare, Hilton è stato nominato Great Place to Work in più di 20 paesi già quest’anno, tra cui anche l’Italia, dove ha ottenuto il primo posto, come in altri 6 paesi.

Sviluppata in collaborazione con l’agenzia pubblicitaria TBWA\Chiat\Day\New York, che ha anche contribuito allo sviluppo di “Hilton for the Stay“, verrà lanciata prima negli Stati Uniti, seguita da mercati selezionati in EMEA, APAC e CALA a giugno.

Per L’Italia, è possibile controllare le posizioni disponibili e candidarsi dal sito Carriere in Hilton | Opportunità di lavoro in Hilton ed anche in Linkedin.

Hilton presenta la prima campagna “Every Job Makes the Stay”