scioperi

Francia: sciopero 1 maggio

  • 10 mesi fa
  • 1minuto

Nuova giornata di sciopero in Francia, il 1 maggio, ancora disagi per il settore aereo, non solo per i voli in partenza o arrivo in aeroporti francesi.

Ryanair ha cancellato per lunedi 1 maggio 220 voli, rimarranno a terra circa 40.000 passeggeri.

Michael O’Leary CEO del Gruppo Ryanair ha dichiarato: “Siamo stati informati dalle autorità aeronautiche francesi del 51° giorno di sciopero, lunedì 1 maggio, e che dobbiamo cancellare altri 220 voli, con un impatto su 40.000 passeggeri. Questo è inaccettabile”

L’autorità dell’aviazione civile francese afferma che l’azione sindacale potrebbe colpire gli aeroporti di Parigi Orly, Charles de Gaulle e Beauvais, nonché Marsiglia, Lione, Tolosa, Bordeaux, Nantes e Nizza.

La DGAC ha chiesto alle compagnie aeree di ridurre del 33% il loro programma di volo per lunedì 1 maggio 2023 negli aeroporti di Parigi-Orly, Marsiglia-Provence, Lione, Bordeaux, Nantes, Tolosa e del 25% negli aeroporti di Parigi-CDG, Nizza e Beauvais . “Nonostante queste misure preventive, sono comunque prevedibili disservizi e ritardi”, precisa la DGAC.

Le autorità hanno avvertito che la partecipazione allo sciopero dei controllori di volo, comporterà interruzioni dalla sera di domenica 30 aprile fino alle 6 di martedì 2 maggio.