Scioperi scioperi

Sciopero trasporti Germania 27 marzo

  • 11 mesi fa
  • 2minuti

Per il 27 marzo, i sindacati tedeschi hanno proclamato uno sciopero generale dei trasporti, la Germania rischia la paralisi.

Trasporti locali, treni, aerei e trasporti marittimi, un mega sciopero dei trasporti pubblici che paralizzerà il Paese, hanno annunciato a Berlino i sindacati EVG e Verdi.

Lo sciopero, convocato per una intera giornata, inizierà a mezzanotte del 26 e durerà 24 ore.

Il sindacato Verdi vuole aumentare la pressione sulla terza tornata di trattative al via proprio lunedì, il sindacato chiede un aumento salariale nel trasporto pubblico del 10,5% e almeno 500 euro in più in busta paga.

Sempre Verdi, ha chiesto al personale di alcuni aeroporti di scioperare nuovamente, scioperi si sono già svolti nelle scorse settimane in alcuni aeroporti il 17 febbraio scorso Lufthansa è stata costretta a cancellare i voli per un intera giornata da Monaco e Francoforte, Lufthansa ha avvisato che anche los sciopero di lunedì potrà avere forti ripercussioni sul suo operativo, anche se non è ancora in grado di valutarne l’entità.

La sigla Evg, che rappresenta il settore del traffico ferroviario, chiede invece un aumento di almeno 650 euro.

Deutsche Bahn (DB) critica lo sciopero come infondato e non necessario. Il direttore del personale di DB, Martin Seiler, ha dichiarato: “L’EVG deve assumersi le proprie responsabilità e tornare immediatamente al tavolo delle trattative. I nostri dipendenti e passeggeri ora hanno bisogno di una soluzione rapida, non di un grande sciopero di avvertimento. Abbiamo presentato un’offerta responsabile e siamo pronti a parlare in qualsiasi momento”.