Archer

Archer riceve certificato aeronavigabilità speciale per il Maker eVTOL

Tempo di lettura 2 minuti

Archer, start-up californiana, che realizza velivoli elettrici eVTOL, ha ottenuto dalla FAA , un certificato di aeronavigabilità speciale per il suo aeromobile Maker eVTOL.

Il certificato di aeronavigabilità speciale autorizza Archer a iniziare i test di volo stazionario del suo aeromobile Maker e certifica che il Maker di Archer soddisfa tutti i requisiti di sicurezza FAA per iniziare i test in volo.

Il certificato di aeronavigabilità speciale, quindim autorizza Archer a iniziare i test di volo sul suo aereo Maker a decollo e atterraggio verticale elettrico (eVTOL), entro la fine dell’anno dovrebbe essere previsto un nuovo test, più avanzato.

Archer ha lavorato duramente per mantenere un rapporto collaborativo e trasparente con la FAA attraverso l’Administration’s Center for Emerging Concepts & Innovation  e il Los Angeles Aircraft Certification Office durante tutto il processo di certificazione. Quest’ultima pietra miliare segue Archer che ha ricevuto il documento  FAA G-1 Issue: Certification Basis  (“G-1 Certification Basis”) a settembre.

L’ispezione da parte della FAA dell’aeromobile Archer’s Maker si è svolta presso la struttura di test di volo della compagnia in California, dove Maker sta effettuando gli ultimi preparativi per il suo primo volo, oltre a numerosi test di sicurezza. Come parte della sua ispezione formale, la FAA ha condotto una revisione completa del Maker per confermare che l’aeromobile aderisce agli standard di sicurezza dell’amministrazione. A seguito della sua ispezione, la FAA ha rilasciato ad Archer il suo certificato di aeronavigabilità speciale, segnalando che Maker è sicuro di lasciare il suolo e Archer può iniziare i voli di prova in volo stazionario con l’aeromobile.

“Ottenere il nostro certificato di aeronavigabilità speciale dalla FAA segna un momento significativo per la nostra azienda mentre facciamo un altro balzo in avanti verso il nostro obiettivo di portare i viaggi eVTOL nel mondo“, ha affermato Brett Adcock, co-fondatore e co-CEO di Archer. “Siamo lieti di condividere un impegno con la FAA per creare soluzioni di trasporto aereo urgenti. Siamo grati di aver sviluppato una forte relazione con il loro Center for Emerging Concepts & Innovation mentre continuiamo a lavorare per garantire che il nostro velivolo eVTOL aderisca ai più alti standard di sicurezza e conformità. In un anno di emozionanti traguardi per Archer, questo momento funge da conferma chiave per l’incredibile lavoro che il nostro team sta svolgendo per trasformare la nostra visione per la mobilità aerea urbana in realtà”.

Il nostro team ha lavorato instancabilmente verso questo momento ed è una testimonianza del loro impegno e dedizione che abbiamo completato con successo l’ispezione formale di Maker e ricevuto il nostro certificato di aeronavigabilità speciale, l’ultimo di una serie di pietre miliari della certificazione”, ha affermato Adam Goldstein, co-fondatore e co-CEO di Archer. “Abbiamo dimostrato la qualità e la fattibilità del nostro velivolo eVTOL mantenendo il nostro impegno per la sicurezza sopra ogni altra cosa, e ora rivolgiamo la nostra attenzione ai primi test di volo di Maker. Non vediamo l’ora di condividere risultati più entusiasmanti nel prossimo futuro”.

A proposito di Archer

La missione di Archer è promuovere i vantaggi della mobilità aerea sostenibile. L’obiettivo di Archer è spostare le persone nelle città del mondo in modo rapido, sicuro, sostenibile ed economico. Archer sta progettando e sviluppando velivoli elettrici a decollo e atterraggio verticali da utilizzare nella mobilità aerea urbana. Il team di Archer ha sede a Palo Alto, in California. Per saperne di più, visita  www.archer.com .