Wizz Air

Wizz Air a Catania, nuove destinazioni e 3 aerei

Wizz Air diventa il primo vettore per traffico internazionale da Catania, ha dichiarato questa mattina George Michalopoulos , Chief Commercial Officer Wizz Air, durante una conferenza stampa virtuale con l’aeroporto di Catania.

Annuncia un nuovo aereo basato a Catania (3 Airbus A321neo) e 6 nuove rotte: a partire da luglio Santorini, Heraklion, Torino,Tel Aviv, Praga, Heraklion e da settembre Abu Dhabi.

Wizz Air da Catania per quanto riguarda il traffico internazionale, opera su 29 rotte verso 15 paesi.

George Michalopoulos non esclude in un prossimo futuro anche una presenza di Wizz Air su Comiso, richiesta anche dalla società di gestione dello scalo di Catania, che controlla anche lo scalo ragusano di Comiso.

Le frequenze: Santorini 2 a settimana, Tel Aviv 2, Torino 5, Praga 3, Heraklion 1, Abu Dhabi 2.

George Michalopoulos, Chief Commercial Officer di Wizz Air, ha dichiarato: “Sono molto lieto di annunciare il terzo velivolo con base a Catania e il lancio di sei nuove rotte. Con la riapertura dell’Italia siamo felici di poter contribuire alla crescita dell’economia locale e nazionale, stimolando il turismo in Sicilia e creando centinaia di posti di lavoro locali. Siamo lieti di offrire nuove opportunità di viaggio entusiasmanti e convenienti verso destinazioni internazionali come Tel Aviv, Abu Dhabi, Praga, Heraklion, Santorini e mercati nazionali come Torino. La nostra rete italiana è in costante crescita e l’annuncio di oggi conferma ulteriormente il nostro impegno in Sicilia, Puglia e Italia “.

Nico Torrisi, Amministratore Delegato dell’Aeroporto di Catania ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti per le novità annunciate da Wizz Air, compagnia dinamica e affidabile che continua a scommettere sul nostro aeroporto e a investire sul territorio. Le sei nuove destinazioni, estremamente attrattive per il turismo ma anche per il business, e soprattutto la decisione di basare a Catania un terzo aeromobile -con tutte le implicazioni positive in termini di occupazione e sviluppo- sono un importante segnale di ripresa del comparto dell’aviazione commerciale. Nel momento in cui l’Italia è finalmente pronta per accogliere di nuovo i turisti, questa operazione costituisce una vera e propria iniezione di fiducia per il mondo dei viaggi e una leva per la ripartenza economica del territorio”.

Sandro Gambuzza, presidente SAC ha dichiarato: “Le nuove destinazioni annunciate oggi testimoniano la strategia di sicura efficacia e grande lungimiranza di Wizz Air che, oltre tutto, pone tanta attenzione ai temi ambientali. Capitali europee, isole del Mediterraneo, città italiane ed estere di sicuro richiamo, e soprattutto la rotta su Abu-Dhabi -molto richiesta e di fondamentale importanza in vista anche dell’appuntamento con EXPO che si terrà negli Emirati Arabi Uniti a partire da ottobre- ci consentono di guardare al futuro del settore con moderato ottimismo “.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017