Ernest

Concordato preventivo per Ernest

Tempo di lettura < 1 minuto

Ernest ha avviato la richiesta presso il tribunale di Milano per ottenere il concordato preventivo.

Il giudice ha nominato Michele Petrillo come commissario.

Il gruppo di soci svedesi come da alcuni rumors che stavano circolando anche tra i dipendenti del vettore, starebbe predisponendo un piano di ristrutturazione del debito.

Nel caso in cui il giudice concederà il concordato, i dipendenti di Ernest potranno accedere alla cassa integrazione, in attesa di riottenere il certificato e tornare a volare.

Ernest dovrà fornire tutte le garanzie richieste dal regolamento europeo ad ENAC e al giudice entro il 6 aprile una proposta definitiva di concordato preventivo  “o di una domanda di omologa di accordi di ristrutturazione del debito”.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi