Air Asia

Con l’IT AirAsia riduce l’impatto sull’ambiente

Tempo di lettura 2 minuti

AirAsia implementa nuove soluzioni digitali per migliorare l’efficienza, ridurre l’impronta di carbonio

In linea con la sua costante attenzione all’innovazione e alla sostenibilità, AirAsia sta portando le sue responsabilità ambientali un ulteriore passo avanti.

Implementando soluzioni digitali volte a migliorare ulteriormente l’efficienza del carburante e ridurre le emissioni di carbonio.

OptiFlight

Sviluppata dalla Safety Line di Parigi, la guida OptiFlight in volo è una suite unica di soluzioni digitali che ottimizza tutte le fasi del volo.

A seguito di numerosi test di convalida, AirAsia ha implementato OptiClimb che consentirà di risparmiare fino al 3 percento del proprio carburante in fase di decollo, rappresentando potenzialmente una riduzione dell’impronta di carbonio di almeno 73.000 tonnellate di CO2 all’anno.

Introducendo una serie di nuove iniziative digitali per le sue operazioni di volo, AirAsia non solo compensa le sue emissioni di carbonio, ma le riduce anche in modo proattivo alla fonte e allo stesso tempo riduce i costi a beneficio dei propri clienti.

Javed Malik, Chief Operations Officer di AirAsia Group, ha dichiarato: “AirAsia sta compiendo ogni sforzo per migliorare la propria efficienza operativa e diventare una compagnia aerea digitale in tutti gli aspetti della nostra attività, comprese le operazioni di volo, e OptiFlight ci consentirà di sfruttare grandi quantità di dati di volo con l’obiettivo di riduzione delle emissioni di CO2. Inutile dire che siamo entusiasti di essere la prima compagnia aerea a implementare OptiClimb in Asia e continuiamo a cercare nuovi modi per innovare e ridurre ulteriormente la nostra impronta di carbonio “.

Sfruttando i dati per ridurre le emissioni, Pierre Jouniaux, fondatore e CEO di Safety Line, ha dichiarato: “Sui voli a medio raggio di AirAsia, la sola salita iniziale può rappresentare oltre il 30% del carburante di viaggio, offrendo il massimo potenziale di risparmio. Tuttavia, l’arrampicata è anche la fase più complessa, con molti parametri che cambiano contemporaneamente mentre l’aereo sale. AirAsia utilizzerà i dati di volo storici e l’Intelligenza Artificiale per affrontare questa complessità e prevedere il consumo di carburante in diversi scenari per raccomandare ai piloti velocità di salita ottimali per ciascun volo, tenendo conto delle prestazioni dei singoli aeromobili e delle accurate previsioni meteorologiche in 4D. “

Jouniaux ha inoltre aggiunto: “Far entrare AirAsia come cliente e partner per l’innovazione è un privilegio e non vediamo l’ora di lavorare a stretto contatto per esplorare i modi per ridurre l’impronta di carbonio del trasporto aereo”.

Oltre all’implementazione di OptiClimb, AirAsia ha aderito a OptiFlight Innovation Partnership a settembre 2019, che offre ulteriori opportunità di ottimizzazione del volo che verranno esplorate in tutte le fasi del volo.

OptiDirect

Ad esempio, AirAsia sarà la prima compagnia aerea in Asia a provare OptiDirect, una soluzione che raccomanda alcuni adattamenti ai piloti in base alle tracce storiche percorse e alle previsioni meteorologiche sulla rotta.


Informazioni su Safety Line

Safety Line con sede a Parigi offre soluzioni digitali che consentono alle compagnie aeree e agli aeroporti di sfruttare i dati esistenti per operazioni più sicure ed efficienti. La combinazione di una solida esperienza nel settore dell’aviazione associata alla ricerca brevettata in applicazioni di data science consente a Safety Line di offrire soluzioni pratiche e straordinariamente innovative, con particolare attenzione alla migliore gestione dei rischi e alla riduzione delle emissioni di carburante e CO2.

Ulteriori informazioni sulla linea di sicurezza: www.safety-line.fr

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi