Air Dolomiti

Air Dolomiti & Tommasi Family Estates per un viaggio…

Tempo di lettura 2 minuti

Menù di Natale ad alta quota: Air Dolomiti & Tommasi Family Estates per un viaggio tra i sapori italiani Materie prime, tradizione e creatività: gli ingredienti per un’esperienza gastronomica indimenticabile.

Air Dolomiti, Compagnia aerea italiana del Gruppo Lufthansa, si prepara al Natale: dal 19 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020 i passeggeri di business class saranno deliziati da un menù natalizio creato in collaborazione con Tommasi Family Estates, che celebra l’autenticità della tradizione e l’atmosfera dei giorni di festa.

Air Dolomiti rafforza così ulteriormente la sua partnership con la Famiglia Tommasi, già Cantina Ufficiale per il 2019.

Air Dolomiti e Tommasi hanno in comune la cura per il cliente e la valorizzazione del territorio.

Il viaggio enogastronomico è stato studiato per offrire ai viaggiatori un’esperienza culinaria di qualità in linea con gli standard della Compagnia.

Tommasi oggi non significa solo vino, ma anche ristorazione d’eccellenza con il Ristorante Borgo Antico, presso Villa Quaranta Wine Hotel & SPA e Caffè Dante Bistrot, nel cuore di Verona.

Gli chef Emanuele Selvi e Alessandro Bozza hanno pensato ad un menù a 4 mani che mescola abbinamenti coinvolgenti e sapori autentici.

Un percorso gastronomico dove le materie prime, la tradizione e l’indiscussa creatività, faranno vivere un’esperienza unica.

Il menù prevede una portata per ogni momento della giornata: per colazione, la torta russa, specialità tipica veronese con un gustoso ripieno di mandorle e amaretti; per pranzo, salame di coniglio in porchetta, radicchio veronese brasato e riduzione al vino Valpolicella, prelibatezza saporita e sfiziosa. In orario pomeridiano, come merenda, una bavarese allo zabaglione con mandorlato e inserimento al caffè. Per cena, infine, salsiccia lucanica cotta nel vino Ripasso su crema di topinambur profumata alla curcuma con mezze sfere croccanti di Parmigiano e zenzero candito, un connubio perfetto esaltato dalle spezie orientali.

Sulle tratte selezionate, inoltre, a pranzo e a cena, sarà proposta anche la sbrisolona al formaggio cimbro della Lessinia profumata al rosmarino.

I piatti saranno serviti in abbinamento alle bollicine del Caseo Pinot Nero Brut Rosé, al bianco Falanghina in purezza del Paternoster Vulcanico e all’elegante Tommasi Ripasso Valpolicella Classico Superiore doc.

Questa esclusiva selezione allieterà l’esperienza di volo, rendendo speciale il viaggio durante le festività.

I passeggeri Air Dolomiti hanno dimostrato di apprezzare molto la partnership con Tommasi: da gennaio 2019 ad oggi sono infatti state servite a bordo circa 30.000 bottiglie di vino Tommasi Family Estates delle referenze selezionate per la partnership “Cantina dell’Anno”: Casisano Rosso di Montalcino doc, Tommasi Le Fornaci Lugana doc e Caseo Pinot Nero brut.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi